Pagelle 26/10/2020 23:35

MILAN-ROMA: le pagelle. MIRANTE "Sostanzioso" 6,5 - KUMBULLA "Due su due" 6,5

LAROMA24.IT (Mirko Bussi) - In fondo c'è anche la Roma. I titoli dei giornali andranno al Milan, fino a stasera a punteggio pieno, che però deve scendere a patti con la squadra di Fonseca che ha argomenti per discutere a San Siro ma forse manca di una scintilla, in campo e in generale, che possa convincerla di poter raccontare una storia interessante.

Mirante e Kumbulla salgono sui gradini più alti, a completare il podio dei migliori c'è Mkhitaryan. Sotto a tutti Karsdorp, costretto dal carrozziere.

MIRANTE 6,5 - Usa qualche effetto scenografico in più rispetto al solito ma c'è molta sostanza sotto la spuma dei tuffi.

IBANEZ 6 - Il pericolo corre da sinistra dove più volte decolla Rafael Leao portandosi dietro i resti di Karsdorp. Come nel 2-1 potrebbe soccorrere meglio il collega di banda, nel resto però non si fa sottrarre il portafogli.

MANCINI 5,5 - Aveva mantenuto l'onore delle armi davanti a Ibrahimovic, concedendogli punti sostanzialmente nei duelli aerei. Un po' d'irruenza e nulla in più gli viene addebitata sul conto per il fantasioso rigore del 3-2.

KUMBULLA 6,5 - La colpa sull'1-0 è perché dietro gli ronzava uno ingombrante come Ibrahimovic che obbliga solo col nome a tenere la mano sul pulsante d'emergenza. Recupera, con interessi, nel finale su tocco dello svedese chiudendo la traiettoria sul palo lontano. Due su due.

KARSDORP 5 - La dolorosa conta del weekend su chi calpesterà l'out di destra finisce col dito puntato su di lui. Arrossisce davanti a Leao, che lo intimorisce nell'1-0 fino a rigarlo sulla fiancata nel 2-1. Dal carrozziere. DAL 67' 6 - Porta almeno un po' di intraprendenza offensiva.

PELLEGRINI 6 - Fa del bene senza riuscire però a spargerlo adeguatamente sul campo. Pensieri e intuizioni hanno un buon profumo ma non lievitano appieno. DAL 76' CRISTANTE 6 - Per aumentare i presidi centrali.

VERETOUT 6 - Rigoroso, nel lavoro e sulla sfida dagli 11 metri. Prima aveva girato un po' per il centro chiedendo informazioni sulla strada da seguire per arrivare a destinazione. DAL 86' VILLAR 6 - In pochi minuti riesce a meritarsi piena votazione.

SPINAZZOLA 6 - Calabria e Saelemaekers si supportano vicendevolmente, così spesso è costretto all'inferiorità numerica. Difende comunque i propri spazi e diritti.

PEDRO 6 - Non fa da svitol per le serrature più antipatica ma è comunque ben saldo all'interno della valigetta degli attrezzi utili.

6,5 - Ci mette la testa dove non arriva Tatarusanu, poi si sbatte anche ai lati dei centrali avversari per fissare la bandiera romanista in area milanista. Fino a godere animatamente quando Kumbulla gli ruba il mestiere (rivedere per credere).

MKHITARYAN 6,5 - Se non fosse già assegnato, somiglierebbe a una "Magic box": la scatola dalla quale la Roma estrae i migliori colpi offensivi, soprattutto col passare del tempo.

FONSECA 6 - Alla Roma manca qualcosa, certo, ma la percezione è che sia ancora di più quello che non ha. Invece, in 6 partite, una l'ha persa solo dopo averla pareggiata in condizioni di rosa critiche, tre le ha vinte e due pareggiate con Milan e . C'è di peggio e sarebbe il caso di vederlo.

@MirkoBussi