Massimo Ascolto 24/06/2022 17:10

VOCALELLI: "Cedere Zaniolo è un errore clamoroso" - MAIDA: "Bisogna incassare prima di fare il grande investimento"

Nicolò Zaniolo. Volente o nolente, nei discorsi di calciomercato che ormai accompagnano la Roma da fine maggio in mezzo c'è sempre lui. E gli ultimi sviluppi dei colloqui avuti ieri da Tiago Pinto lasciano presagire una situazione di stallo che si protrarrà a lungo. "La Roma deve darsi un tempo limite, non può arrivare a fine mercato con questa situazione in bilico", avverte Alessio Nardo. "Non è un giocatore qualunque ma non può valere quelle cifre", secondo Furio Focolari.

"Cedere Zaniolo è un errore clamoroso", conclude Alessandro Vocalelli.

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della capitale. Buona lettura.

_____

Oggi in Italia nessuno ha una lira, si passa da Di Maria a Kostic, da Sanches a Veretout…Anche la Roma rientra in questa situazione di stallo in cui i soldi non girano e bisogna operare con intelligenza. Sicuramente non è l’aspettativa che aveva Mourinho due anni fa, ma il calcio italiano è questo. Non so se Mourinho sia davvero preoccupato, però continuo a dire che ad oggi acquisti ufficiali sono pochi e alcuni li ha fatti la Roma. Nessuno poi ha pensato a una campagna faraonica (FRANCESCO BALZANI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Su giocatori normali o di ‘secondo piano’, è normale che Mourinho non faccia interventi diretti. Non penso serva l’intervento di Mou per portare a casa Celik e Frattesi. Quando i nomi sono grossi invece credo che ci sia. L’intervento di Mourinho sul mercato me lo aspetto, ma sui grandi nomi (ANTONIO FELICI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Nella situazione di Zaniolo mi sembra che la Roma abbia il coltello dalla parte del manico. Guedes mi sembra un'opzione molto concreta. Credo la Roma alternerà la difesa a 3 e a 4 l'anno prossimo, a seconda delle avversarie e dei momenti della stagione (VALERIO PAOLUCCI, PlayRoma)

50 milioni per Zaniolo potrebbero essere una cifra congrua, non vedo Matic e Cristante titolari insieme nel . Frattesi potrebbe essere un buon colpo, De Paul il salto di qualità (ANDREA SUBRIZIPlayRoma)

Oltre ad un lavoro di copertura, Frattesi ha delle irruzioni, degli assalti e anche i gol. Il lo ha valorizzato tanto: da più parti dicono che ha un grande futuro (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Secondo me, cedere Zaniolo è un errore clamoroso: ha potenzialità straordinarie, le ha già dimostrate prima degli infortuni. Non penso che sia una questione tecnica, tattica o comportamentale ma credo che la Roma voglia semplicemente fare cassa e ci sono pochi giocatori con cui farla. Se decide di venderlo lo fa per motivi economici, per me è un errore (ALESSANDRO VOCALELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Con Frattesi la Roma fa un grandissimo acquisto, enorme: prende uno dei giocatori più forti tra i giovani italiani. Con uno come Mourinho Frattesi può essere il crack, può fare un salto di qualità spaventoso (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Frattesi non è un grande giocatore, ma è un giovane di grande prospettiva, interessante. Non può cambiare la Roma, ma può darle un'iniezione di energia (LUIGI FERRAJOLORadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

La situazione attuale della Roma è vincolata a quello che la direzione generale riuscirà a produrre sul mercato in termini di cessioni e plusvalenze. Ci sono 11 esuberi esclusi Cristante, Zaniolo ed Ibanez, che sono 3 titolari che la Roma potrebbe sacrificare sul mercato. Ho la sensazione che la Roma debba incassare denaro prima di fare il grande investimento, che penso ci sarà (ROBERTO MAIDARadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

La Roma deve essere libera di vendere e fissare il prezzo. Stiamo parlando del che vuole 35 milioni per Frattesi e della Roma che deve vendere Zaniolo a 45: che discorso è? Se vuoi 35 per Frattesi, Zaniolo ne vale 60. Ci vedo una logica nel discorso. La Roma non può comprare a prezzi folli e vendere a prezzi stracciati (GIANLUCA LENGUARadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)


Zaniolo non è un giocatore qualunque. E' chiaro che la Roma vuole ricavarne una certa cifra, ma è altrettanto chiaro che il primo Zaniolo non è quello che abbiamo visto nell'ultimo periodo. Il suo rendimento non è stato all'altezza delle sue qualità. E' un'incognita, non può valere certe cifre. Frattesi? E' già un buon giocatore ed ha margini di miglioramento notevoli (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Frattesi? 30 milioni sono tanti. Nella Roma ci sta bene perché ti dà qualità, e si può anche guadagnare la titolarità. Matic è un grande giocatore ma ha un'età. Bisogna andarci con i piedi di piombo prima di dire che può diventare un leader nella Roma. Oliveira era stato decantato come un grande giocatore, poi ha deluso (FERNANDO ORSI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Secondo me la Roma deve darsi un tempo limite per risolvere la questione Zaniolo. Non puoi arrivare a fine mercato con questa situazione ancora in bilico (ALESSIO NARDO, Tele Radio Stereo, 92.7)

Per Zaniolo mi sembra si possa verificare una situazione come quella di Vlahovic. Possiamo anche aspettarci un'accelerazione in questo senso, se il giocatore ha deciso di andare da una parte non c'è verso di fargli cambiare idea. E mi sembra anche giusto. Frattesi? Alla Roma rischierebbe di non giocare titolare (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Frattesi? Non un fuoriclasse assoluto ma un giocatore prezioso. Se la Roma lo prende è un buon rinforzo (MARIO MATTIOLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Zaniolo non vale 60 milioni? Ok, ma se poi lo vendo a meno e poi esplode mi mangio le mani. E' un giocatore fortissimo (STEFANO AGRESTIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Zaniolo? Il prezzo lo fa il mercato, come sempre. Certamente non vedo club italiani disposti a pagare 60 milioni per lui. A meno che non si inseriscano contropartite tecniche. Ma questa è una partita a scacchi. Frattesi? Per la Roma è il rinforzo giusto al momento giusto (XAVIER JACOBELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

60 milioni per Zaniolo? Cifra fuori mercato (TONY DAMASCELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Se a settembre Zaniolo si mette di traverso dopo che la Roma gli è stata appresso per tanto tempo anche con i suoi infortuni... Si può anche andare via, ma ci vuole correttezza. Poi magari il club, il ragazzo e il procuratore hanno già parlato e quella di cui discutiamo è tutta fuffa (VALENTINA CATONI, Tele Radio Stereo, 92.7)