Massimo Ascolto 09/11/2021 17:20

FELICI: "Pinto non è pronto per ricoprire quel ruolo" - VOCALELLI: "Mourinho invoca tempo ma intanto distrugge tutto"

Dal rendimento della squadra a Mourinho, fino al mercato: la sosta per gli impegni delle Nazionali offre la possibilità di analizzare il momento della Roma. "Ormai è conclamato che la classe arbitrale ha messo nel mirino Mourinho: ogni volta è buona per dargli una mazzata e questa non è roba da poco", dice Roberto Pruzzo. Spostando il focus sul calciomercato, per Tony Damascelli "un difensore in più serve sempre". E, conclude Augusto Ciardi, "la Roma può competere per il 4° posto".

Guido D'Ubaldo si concentra sul rapporto tra la società e Mourinho: "Sono convinto che la società sia al fianco dell’allenatore in questo momento difficile ed è d’accordo con Mourinho sul fatto che questa rosa va rinforzata in base alle sue esigenze".

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della capitale. Buona lettura.

_____

Una cosa in cui vedo un disallineamento è la questione arbitri, dal punto di vista della società mi aspetterei che dicesse qualcosa in merito che invece non fa. Sembra essere solo Mourinho a difendersi contro tutti e sinceramente non capisco. Questo esempio chiaramente può allargarsi anche alla questione mercato e giocatori ed anche in quel caso la società è pressoché muta. Inoltre Pinto non mi sembra una figura pronta per ricoprire quel ruolo così rilevante e ce ne stiamo accorgendo tutti quanti (ANTONIO FELICI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Alcuni dirigenti stanno sollevando parecchi dubbi sul mister ma anche Mourinho nutre molti dubbi sui dirigenti della Roma. Io non sono convinto che Mourinho sia arrivato nel momento giusto alla Roma, lo avrei visto meglio magari tra due anni. Lui si aspettava un mercato migliore rispetto a quello che è stato fatto seppur spendendo 100 milioni, indubbiamente questa è la squadra meno forte che abbia mai allenato, penso che questa sia una lettura obiettiva e cruda (FRANCESCO BALZANI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

La situazione è oggettivamente chiara: chi assume Mourinho e prende tutti gli optional. Per me la Roma vale più di quanto ottenuto finora, ma è una squadra completamente slegata e che gioca a sprazzi. Ha 2-3 giocatori che mi piacciono moltissimo: Pellegrini; Zaniolo con un grandissimo punto interrogativo, i due infortuni lo stanno condizionando; Mkhitaryan e poi c'è anche Abraham. Mourinho è quello, pensa di poter recitare la parte dello Special One, ma sa benissimo che non lo è: è diventato bravo, gode del passaporto diplomatico che gli permette di presentarsi come il migliore di tutti ma non lo è più (TONY DAMASCELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

C'è contraddizione in quello che dice Mourinho: da una parte invoca tempo, dall'altra distrugge tutto. A giugno, secondo me, ci sarà per forza un bivio: o arrivano 4-5 campioni veri o Mourinho è destinato ad andar via probabilmente per sua scelta. Ed è un peccato (ALESSANDRO VOCALELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Mourinho ha demolito metà della squadra e soprattutto per ora non ha portato una cosa in più alla squadra. La Roma gioca sui nervi, impeti ed impulsi, non ha modo di stare in campo e non ha un'organizzazione. Molti calciatori addirittura giocano al di sotto dello standard abituale (LUIGI FERRAJOLO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

A gennaio capiremo se il signor Friedkin è uno sprovveduto o un grande imprenditore del pallone. Tutti sapevamo che Mourinho non avrebbe fatto passare neanche una virgola dell'operato della società se non avesse comprato i campioni, che avrebbe fatto questo show (GIANLUCA LENGUARadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Secondo me Mourinho è tra i peggiori in questo momento in Serie A. Ha sfasciato un organico (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Sono convinto che la società sia al fianco dell’allenatore in questo momento difficile. Sono solidali con lui e approvano la campagna contro gli arbitri che hanno penalizzato la Roma. I Friedkin sono d’accordo con Mourinho sul fatto che questa rosa va rinforzata in base alle sue esigenze (GUIDO D'UBALDORadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)


Ormai è conclamato che la classe arbitrale ha messo nel mirino Mourinho: ogni volta è buona per dargli una mazzata e questa non è roba da poco. La situazione ha preso una piega pericolosa per il tecnico e per la squadra, significa che ad ogni minima occasione ti puoi aspettare qualcosa. Mercato? Ho sempre detto che serviva un difensore, ma se Smalling regge io interverrei a centrocampo (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Un difensore in più serve sempre, ma se non proteggi la terza linea anche i migliori difensori del mondo vanno in difficoltà. Mancini 3 anni fa era una promessa, ma tale è rimasto. Quando deve difendere o picchia o è distratto, non interpreta bene il suo ruolo. Zaniolo? Non può essere un problema. E' un giocatore dal quale non si può prescindere (TONY DAMASCELLIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Il cambio di sistema può essere una soluzione per la Roma: col Venezia i giallorossi sono stati un disastro in difesa, ma hanno creato tanto. Ma in quel caso dovresti mettere in panchina qualche titolarissimo. E' fuori discussione che Mancini e Ibanez non siano una grande coppia (FURIO FOCOLARIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Continuo a pensare che la Roma possa competere per il 4° posto. Se dovesse finire sesta a 10 punti dal 4° posto, io sarei profondamente deluso dalla Roma e profondamente deluso dalla Roma di Mourinho (AUGUSTO CIARDI, Tele Radio Stereo, 92.7)

Alla luce di quello che è successo mi chiedo perché la Roma abbia voluto tenere a tutti i costi Borja Mayoral in estate, visto che Mourinho nel giocatore non crede (STEFANO AGRESTIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

La Roma è stanca: non credo che debba lavorare sulla testa, ma sul campo. La difesa prende troppi gol. Mourinho poteva sfruttare meglio i suoi centrocampisti. Se non li fai giocare mai non puoi sapere come rendono (NANDO ORSIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Stamattina leggo sui giornali che Friedkin blinda Mourinho ma la verità è tutta un'altra, nella Roma ci sono un bel po’ di incomprensioni per essere soft, soprattutto a livello dirigenziale. Le persone intorno Mourinho, non come noi tifosi ma quelli che sono vicini a lui, quelli che lavorano con lui, soprattutto i nuovi collaboratori entrati in società da poco, che vengono da mondi molto diversi da quello del calcio, sono molto ma molto perplessi di quello che sta succedendo, non sono contenti né del suo operato né della sua comunicazione.
Inoltre c’è un uomo solo nella tempesta che è il direttore sportivo Thiago Pinto che non viene considerato come dovrebbe essere un ed è spesso scavalcato da tutto e tutti (MARIO CORSI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)