Massimo Ascolto 25/10/2021 20:59

GRAZIANI: "Con un centravanti come Abraham non rimpiango nessuno, nemmeno Dzeko" - TORRI: "La squadra titolare può giocarsela con tutti"

Alle 18:00 di ieri la Roma di Mourinho ha affrontato il di , che dopo il match di ieri non è più la squadra capolista in solitaria. Le attenzioni dell'etere romano sono tutte per la prestazione della squadra di Mourinho. Secondo Roberto Pruzzo "la Roma ha giocato una gran partita contro un che può vincere lo scudetto", mentre Augusto Ciardi firmerebbe "adesso per 4 punti tra Cagliari e Milan, crescerebbe l'autostima del gruppo".

"Mandare quei ragazzi in tribuna è stata un'umiliazione che non si può permettere nessuno", conclude Luigi Ferrajolo.

______

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della capitale. Buona lettura.

______


La Roma titolare, a livello degli 11 giocatori, può giocarsela con tutti anche con la squadra che gioca il miglior calcio in Italia, cioè il . Ha giocato alla pari, anche con un pizzico di rimpianto: è vero che il ha preso un palo, ma la Roma ha avuto occasioni gol clamorose. Alla fine dei 90' sono uscito confortato e anche un po' preoccupato: Mourinho ha detto che a Cagliari giocheranno gli stessi, ma la Roma così è corta e deve arrivare a gennaio (
PIERO TORRI, Tele Radio Stereo, 92.7)

Ottima prova della Roma, ha disputato una partita importante, peccato che si debba sempre reagire a delle disfatte. La Roma ha dimostrato che potrebbe giocarsela con tutti, ma ha finora dimostrato poca continuità. Prima o poi deve arrivare una vittoria negli scontri diretti, perché un successo in queste partite accrescerà l'autostima del gruppo. Il pareggio col certamente lascia ben sperare. Quando ho un centravanti come Abraham, non rimpiango nessuno, nemmeno : il centravanti giallorosso corre tantissimo, lotta, costruisce occasioni da gol. Anche Osimhen era criticato, adesso è una furia. Bisogna avere pazienza (CICCIO GRAZIANIRetesport, 104.2, 1927 On Air - La storia continua...)

Non vedo una squadra stanca, non ho la preoccupazione di dire chissà a Cagliari chi gioca. Ho sempre visto durante questa parte di stagione una Roma dentro la partita anche fisicamente (ANDREA DI CARLOTele Radio Stereo, 92.7)

La devastante serata di Bodo non può esser cancellata dalla prestazione di ieri, nessun trionfalismo certamente ma abbiamo visto una Roma concentrata, tignosa, aggressiva e determinata. E' arrivato un segnale importante dalla formazione titolare giallorossa, grazie ad una prova di grande valore sul piano dell'intensità e la Roma non è stata seconda al e questo per me è un segnale importantissimo, incastonato nel percorso di crescita intrapreso dall'arrivo dello Special One (MAX LEGGERI, Retesport, 104.2, 1927 On Air - La storia continua...)

La Roma ai punti avrebbe meritato di battere il , grazie ad una prestazione solida, condita da una grande organizzazione in fase difensiva, con alcune prestazioni eccellenti soprattutto di Cristante, Mancini e Ibanez. L'identità emotiva di Mourinho è chiara e si evidenzia nel modo di stare in campo contro le big: la Roma non è mai uscita da queste partite, al contrario dell'anno scorso dove ha quasi sempre sfigurato. Bisogna migliorare la produzione offensiva: spesso vengono vanificate delle potenziali occasioni per l'eccessiva frenesia e per qualche egoismo di troppo. Su questi aspetti la Roma può e deve migliorare (CHECCO ODDO CASANORetesport, 104.2, 1927 On Air - La storia continua...)

Reynolds è una sola, è il Bianda d'oltreoceano: il tempo è scaduto, come si fa dopo 10 mesi abbondanti a parlare di adattamento? Per Diawara e Villar sono discorsi che riguardano la predisposizione tecnica e tattica, ma anche situazioni contingenti del recente passato e attuali che non sono andate giù a Mourinho. Li vedo entrambi out (FEDERICO NISIITele Radio Stereo, 92.7)

Ieri il migliore della Roma è stato Cristante, mi è piaciuto anche Zaniolo. Diventa preoccupante Mkhitaryan: questa continuità di apatia sta diventando lunga. Non lo ricordo così assente (MARIO SCONCERTITele Radio Stereo, 92.7)


Ieri secondo me era fallo su Abraham, quando è sul punto di calciare. Rimane molto forte la mossa di mandare in tribuna quei 5 giocatori, non avevi in panchina né difensori né centrocampisti di riserva. Non so quanto potrà durare questa cosa (ROBERTO INFASCELLI, Tele Radio Stereo, 92.7)

La Roma per la prima volta ieri ha giocato da squadra. Ho visto una squadra e non un insieme di individualità, oltretutto contro quella che probabilmente ora è la miglior squadra del campionato. Mandare quei ragazzi in tribuna è stata un'umiliazione che non si può permettere nessuno, è stato un modo per mortificarli professionalmente, meno che non sia un provvedimento disciplinare. Mi dispiace che sia stato trattato così, meritava un'accoglienza non offensiva (LUIGI FERRAJOLO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio lo Sport)

La Roma ha giocato bene. I giallorossi cambiano molto quando c'è Zaniolo, è l'unico con ritmi, strappi e la capacità di mettersi in contatto con un centravanti che è quasi un corpo estraneo per il resto della squadra. Pareggio giusto, ora bisogna capire che valore dare al pareggio (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio lo Sport)

Non è giusto quello che Mourinho ha fatto a quei ragazzi mandati in tribuna, non va bene. Ieri Cristante è stato sontuoso, non aveva mai giocato a questi livelli, è stato il migliore dei 22 in campo (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio lo Sport)

Mourinho ha annunciato che contro il Cagliari giocheranno gli stessi 11, ma poi con il Milan? Rigiocheranno gli stessi? Se non ci sono squalifiche lui con il Milan rimette gli stessi, mi chiedo fino a quando questo sarà possibile. Grande partita di Ibañez (ALESSANDRO VOCALELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio lo Sport)

Dev'esserci qualcosa dietro l'esclusione di quei 5 giocatori, ci nascondono qualcosa, non è possibile che uno come Mourinho si accanisca così con dei giovani calciatori (ILARIO DI GIOVAMBATTISTARadio Radio, 104.5, Radio Radio lo Sport)


C'è stata una telefonata tra Friedkin e Mourinho, hanno scelto di risolvere i problemi in maniera privata. Mourinho ha trovato una squadra che rema con lui, con evidenti limiti tecnici ma tatticamente e caratterialmente la Roma ha dato una risposta molto importante. Il è stato annullato. Quel gruppo di 13-14 giocatori però non basterà fino a giugno, ma lui ha messo una base e ora sta ai Friedkin mettere altri giocatori in questa squadra (FRANCESCO BALZANI, Centro Suono Sport 101.5, Te la do io Tokyo)

Il ha giocato e cercato di vincere la partita per 60 minuti, la Roma è venuta fuori troppo tardi ma nel finale di gara ha fatto una gran partita. Mourinho ha perso una parte del patrimonio della società con le sue scelte. Mandarli in tribuna in una città come Roma è molto rischioso. Mi sembra molto esagerato quello sta facendo il tecnico. (SANDRO , Radio Radio 104.5, Mattino - Sport e News)

Sabato tra i migliori Mourinho visti in conferenza stampa, anche ai tempi dell'. Quando si giudicano i Friedkin non bisogna mai dimenticare che situazione hanno trovato. La Roma ieri mi è piaciuta, ho visto la prima Roma di Mourinho. I giallorossi non hanno vinto, ma incontravano una squadra che aveva sempre vinto fino a ieri, a cui ha concesso pochissime occasioni. Se giochi così il Milan lo batti (ANTONIO FELICI, Centro Suono Sport 101.5, Te la do io Tokyo)

Noi, in tempi non sospetti, siamo stati i primi a dire quello che sabato in conferenza stampa Mourinho ha detto su e soci ma ormai non mi interessa più visto che lo diciamo da anni quindi non è niente di nuovo per noi (MARIO CORSI, Centro Suono Sport 101.5, Te la do io Tokyo)

La Roma ha giocato una gran partita contro un che può vincere lo scudetto. Fermare un Osimhen così non è facile. Mourinho ha già detto che contro il Cagliari giocheranno gli stessi 11. Ha ripetuto un’altra volta che non ha giocatori in panchina (ROBERTO PRUZZORadio Radio 104.5, Mattino - Sport e News)

Il pareggio di ieri è stato giusto, anche se arbitrata da un pessimo arbitro. Zaniolo? Non capisco perché debba giocare ala, in posizione più centrale sarebbe devastante (TONY DAMASCELLI, Radio Radio 104.5, Mattino - Sport e News)

La comunicazione così sferzante di Mourinho forse può essere volta veramente a creare 12/13/14 adepti, totalmente devoti alla causa (JACOPO PALIZZI, Tele Radio Stereo, 92.7)

Il ha giocato meglio, ma alla fine la Roma ha avuto le occasioni migliori. È stata una partita molto bella da vedere. Quello che non capisco è il comportamento di Mourinho, non ha senso escludere 5 giocatori dopo una sconfitta, non era mai successo. È una cosa grave e autolesionista (STEFANO AGRESTI, Radio Radio 104.5, Mattino - Sport e News)

Firmo adesso per 4 punti tra Cagliari e Milan, crescerebbe l'autostima del gruppo. Diawara e Mayoral per me possono rientrare nel gruppo nonostante la tribuna di ieri (AUGUSTO CIARDI, Tele Radio Stereo, 92.7)

Il limite della Roma è che non fa gol. Abraham è generoso, fa reparto da solo, ma non segna. Anche Mkhitaryan non è quello dello scorso anno. La Roma mi è piaciuta come squadra, non in alcuni singoli (FURIO FOCOLARIRadio Radio 104.5, Mattino - Sport e News)