Massimo Ascolto 01/09/2021 17:07

MAIDA: "Regalati 3 titolari a dirette concorrenti" - AGRESTI: "Roma regina del mercato" - TASSOTTI: "Brillante gestione comunicativa di Pinto"

Concluso il calciomercato, è tempo di bilanci lungo le frequenze che discutono di Roma. "E' la regina del mercato per i soldi che ha speso, ora bisogna vedere se le cifre pagate corrispondano al vero valore dei calciatori in rosa" dice Furio Focolari. Secondo Jacopo Palizzi: "La Roma nell’undici è migliorata, è senza dubbio più competitiva e attrezzata rispetto alla scorsa stagione".

Per Stefano Agresti "la Roma si è rinforzata molto, ha preso molti giocatori e ha fatto meglio di tutti sul mercato".

______

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della capitale. Buona lettura.

______

Per me la Roma è la regina del mercato, come voto darei un 8. Ha speso più di tutti, secondo me ha sopravvalutato qualche calciatore, come Rui Patricio e Shomurodov, ma ha fatto un mercato di grande partecipazione da parte del presidente. E di questi tempi non è facile. Quella di Abraham mi sembra una grande idea (STEFANO AGRESTI, Radio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Mi piace molto l'idea di trattare in un certo modo gente che non ha più intenzione di fare il calciatore. Mi piace che si sia messo un punto su questa situazione, non meritano di essere giocatori della Roma. A Santon, Nzonzi e preferisco un classe 2003 o 2004. Sulla base di quello che abbiamo visto credo sarebbe stato difficile trovare di meglio rispetto a Tiago Pinto, anche relativamente a ciò di cui aveva bisogno la Roma (ROBERTO INFASCELLITele Radio Stereo 92.7)

Al mercato della Roma do 8. I giallorossi hanno fatto il miglior colpo che si potesse fare sul mercato: Abraham. Da un giocatore come la Roma si ritrova ad avere un attacco proiettato al futuro con l'inglese e Shomurodov. L'investimento per il terzino sinistro ha impedito di andare con più decisione sul centrocampista, forse mancano un difensore e un terzino, ma non si può pretendere tutto e subito (ALESSANDRO VOCALELLIRadio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Brillante gestione comunicativa di Pinto sugli esuberi, è stato il passaggio che mi ha colpito di più: non ci sono più scusanti per giocatori che ti hanno messo alle strette (FLAVIO MARIA TASSOTTITele Radio Stereo 92.7)

Che la Roma sia la regina del mercato non c'è dubbio, perché ha speso 100 milioni. Bisogna dire anche bravo a Pinto che ha abbassato il monte ingaggi. Abraham? Sono convinto che sia il colpo. Si affermerà nel campionato italiano. Ma sugli altri sento troppo ottimismo: ad esempio voglio vedere Vina nelle prossime partite. E non sono convinto che Shomurodov sia un giocatore da Roma: fino a qualche tempo fa era la riserva di . Voto 7.5 (FURIO FOCOLARIRadio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)

8.5 al mercato della Roma. Regina assoluta della sessione, con miglior presidenza al momento nel calcio italiano. Se ci fosse un grande centrale difensivo e qualcosa di più a centrocampo la Roma sarebbe da scudetto (FRANCO MELLIRadio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)

La Roma è la squadra che ha agito meglio sul mercato, partendo da Mourinho. Forse è l'unica squadra che non ha perso un giocatore fondamentale, a parte che però voleva andar via da tempo. I giallorossi hanno fatto un mercato fatto bene, con investimenti e che ha abbassato il monte ingaggi. Voto 7.5 (LUIGI FERRAJOLORadio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Mancano 2 cose al mercato della Roma: un centrocampista e una riserva di Karsdorp. Un voto? 7 (GIANLUCA LENGUARadio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)

7.5 al mercato della Roma, ma dobbiamo cercare anche il pelo nell'uovo: al di là delle carenze d'organico che sono rimaste, la Roma ha praticamente regalato 3 titolari a dirette concorrenti. E questo è un rischio. Poi sugli investimenti, a cominciare da Mourinho, c'è solo da battere le mani a questa proprietà (ROBERTO MAIDARadio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Eravamo abituati a cessioni pazzesche della Roma, e invece i big sono rimasti. Al mercato della Roma darei un 8.5. E Mourinho al livello motivazionale è davvero il numero 1 (ILARIO DI GIOVAMBATTISTARadio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Al mercato della Roma dò un 8 pieno: il fattore Mourinho fa la differenza (STEFANO RAUCCIRadio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)


La Roma ha preso un attaccante da 45 milioni, ha dovuto sostituire Spinazzola e ha preso un molto affidabile rispetto a quello che c’era. Vero che manca un centrocampista, ma il mercato giallorosso è stato completo visto che ha preso anche Shomurodov (FRANCESCO DI GIOVAMBATTISTARadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)

La Roma ha lavorato bene sul mercato, ognuno ha fatto la propria parte. Mourinho è stato certamente un fattore, senza di lui non so se saresti riuscito ad arrivare a un giocatore come Abraham o Rui Patricio, che ha scelto i giallorossi proprio per il tecnico portoghese. Certo qualcosa rimane invenduto, ma Tiago Pinto può fare poco perché se poi ti fanno muro non è possibile cederli contro la loro volontà (ROBERTO PRUZZORadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)

La Roma si è rinforzata veramente. Tiago Pinto è stato il braccio armato di Mourinho. Il general manager giallorosso si è mosso bene anche sul mercato in uscita, visto che l’importante non era incassare ma risparmiare sugli ingaggi Qualche esubero è rimasto, ma era difficile cederli tutti. La Roma è la regina del mercato per i soldi che ha speso, ora bisogna vedere se le cifre pagate corrispondano al vero valore dei calciatori in rosa. Abraham dovrà essere costante ma è ovviamente il colpo del calciomercato (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)

La Roma nell’undici è migliorata, è senza dubbio più competitiva e attrezzata rispetto alla scorsa stagione. Più del centrocampista, continuo a pensare che se c'è una mancanza è sulla destra dove se prende un raffreddore Karsdorp... (JACOPO PALIZZI, Tele Radio Stereo, 92.7)

La Roma si è rinforzata molto, ha preso molti giocatori e ha fatto meglio di tutti sul mercato. Vera protagonista, ha investito più di ogni altro club. Alcune cifre non le capisco molto, ad esempio il costo dei cartellini di Rui Patricio e Shomurodov, ma è evidente lo sforzo della proprietà che vuole crescere e ha investito per il futuro (STEFANO AGRESTIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)