Massimo Ascolto 20/07/2021 17:50

PALOMBELLA: "Pellegrini con Mourinho deve esplodere" - FOCOLARI: "Con Xhaka e Vina si migliora la rosa"

Con Rui Patricio ufficializzato, Vina e Xhaka che s'avvicinano sensibilmente, l'etere romano commenta le prime mosse del mercato della Roma. "Non mi sembra poco" il giudizio di Augusto Ciardi sui primi 20 giorni di operazioni giallorosse. "I giocatori di cui si parla in chiave Roma non fanno fare il salto di qualità" secondo Stefano Agresti.

"Ci aspettiamo, anche con l'aiuto di Mourinho, che Pellegrini esploda definitivamente", conclude Massimiliano Palombella.

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della capitale. Buona lettura.

_____

La società sta dimostrando serietà e prontezza. Il mercato fatto finora ne è testimonianza. E non è ancora finita (GIORGIO DE ANGELIS, PlayRoma)

Pellegrini non è più un giovane emergente, deve essere considerato un giocatore capace di fare la differenza. Ci aspettiamo, anche con l'aiuto di Mourinho, che esploda definitivamente e che non sia un'eterna promessa (MASSIMILIANO PALOMBELLA, PlayRoma)

Tiago Pinto ha promesso a Mourinho di dargli entro la partenza per il Portogallo una squadra titolare molto vicina a quella che inizierà il campionato. Mi aspetto che in questi giorni vengano concretizzati gli affari di Vina e Xhaka e le cessioni di Olsen e Kluivert (GIANLUCA LENGUA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

È Zaniolo il grande acquisto della Roma. Rui Patricio è un discreto, Xhaka è lento ma buono tecnicamente, forse la continuità non è il suo forte. Vina non era titolare della Nazionale (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Con Xhaka e Vina si migliora la rosa. La squadra era già migliorata con l'arrivo di Mourinho che è più bravo di Fonseca, quindi si lotta per il 4° posto. In questo momento , e Atalanta sono le più forti. Rimane un posto e la Roma con questi acquisti potrebbe essere favorita per il 4° posto. Sono buoni acquisti, ma non eccezionali (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Il difensore centrale dipende da Smalling: se sta bene, non c'è necessità di prenderne un altro. A quel punto la Roma dovrebbe pensare concretamente a prendere un altro attaccante (ALESSANDRO VOCALELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)


Ogni anno la Roma deve fare i conti con un infortunio importante. Vina sarà chiamato a fare una grande stagione per sostituire Spinazzola. Dopo il ruolo del , quella del terzino sinistro era sicuramente una priorità (RICCARDO COTUMACCIOTele Radio Stereo 92.7)

I giocatori di cui si parla in chiave Roma non fanno fare il salto di qualità. Secondo me i giallorossi dipenderanno da due giocatori: Zaniolo e . Ma dobbiamo concedere al primo la possibilità di non essere pronto. Non possiamo pensare che rientri dopo l'infortunio e giocare tutte le partite al 100% facendo la differenza. Il bosniaco ha giocato stagioni alterne: a volte segna tanto e a volte non segna. La carta di identità è impietosa e non so se possa garantirti tantissimo lì davanti. Al momento lui e il classe '99 sono due incognite (STEFANO AGRESTIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Bravo Rui Patricio: il gesto di rinunciare alle vacanze non è dovuto, ma ci sono professionisti che hanno voglia di rimettersi subito in corsa, e stipendiati normali... (VALENTINA CATONI, Tele Radio Stereo 92.7)

Secondo me non è esclusa l'ipotesi che la Roma stia pensando ad un difensore. Un libero però, perché avere quattro stopper mi sembra eccessivo. Credo che l'obiettivo dell'allenatore sia avere un regista difensivo, e Cristante per me non può farlo. Per quanto riguarda l'attaccante servirebbe un giocatore con caratteristiche diverse, che possa dare imprevedibilità anche a partita in corso. L'anno scorso i giallorossi hanno avuto un rendimento troppo negativo per essere vero (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

I giocatori di cui si parla in chiave Roma sarebbero acquisti mirati. Vina? Non lo conosco ma ho letto tutto di lui. E gioca in una grande squadra. Xhaka lo abbiamo visto, non è andato benissimo contro l'Italia, ma con la Francia mi è piaciuto molto. Non credo sia adatto per giocare con un centrocampo a 2, ma la Roma ha anche gli uomini per una linea a 3. Davanti secondo me la Roma sta bene così. Il problema è un altro: questi acquisti bastano per scalare posizioni ed arrivare al quarto posto? Per i giallorossi il 'botto' potrebbe essere Zaniolo... (FURIO FOCOLARIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Al 20 luglio è arrivato il , a meno di sorprese arriverà Xhaka e per sostituire Spinazzola è stato fatto un investimento come quello per Matias Vina. In più, in tempi di Covid, è stato trovato un ‘main sponsor’, non mi sembra poco (AUGUSTO CIARDI, Tele Radio Stereo, 92.7)

Conosco poco Vina, l'ho visto giusto un paio di volte in Copa America. Ma se lo approva Mourinho, mi fido (FRANCESCO BALZANI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)