Massimo Ascolto 27/03/2021 18:00

DI GIOVAMBATTISTA: "Fonseca darà priorità all'Europa League" - INFASCELLI: "Do alla Roma il 5% di possibilità di vincere la Coppa"

Al centro delle discussioni radiofoniche c'è da giorni soprattutto la questione allenatore. "Credo che Fonseca sia praticamente fuori dalla Roma, ma cosa succede se il portoghese porta i giallorossi in finale di Europa League?", si chiede Stefano Agresti. "La Roma ha già scelto di cambiare in panchina, ma non ha scelto chi sarà l'allenatore", sostiene Guido D'Ubaldo.

Secondo Furio Focolari "non sarà Allegri, Sarri mi sembra più probabile".

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della capitale. Buona lettura.

_____

Per me la Roma ha lo 0% di possibilità di arrivare nelle prime quattro e il 5% di vincere l'Europa League (ROBERTO INFASCELLITele Radio Stereo, 92.7)

La Roma continua a parlare con Allegri, bisognerà capire che competizione europea farà l'anno prossimo. Fonseca comunque vuole privilegiare la coppa e vincere l'Europa League (ILARIO DI GIOVAMBATTISTARadio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)

I Friedkin non hanno alcuna intenzione di cedere i più forti, e già questo è un elemento di rottura rispetto al passato. Senza Fair Play Finanziario potranno immettere capitali senza affannarsi alla ricerca di plusvalenze (ROBERTO MAIDARadio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Lo trovo anomalo il fatto che i Friedkin non abbiano ancora parlato. La loro prima scelta di campo, Tiago Pinto,  non mi ha convinto, mi aspettavo un direttore italiano. Per la prossima stagione non mi aspetto fuochi d'artificio ma una squadra più forte (GIANLUCA LENGUARadio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)

L'Europa League è l'unico opportunità vera che ha la Roma di arrivare in . Le probabilità di arrivare quarti sono poche. Ovviamente non sarà facile vincere l'Europa League, ma è l'unico percorribile ed è giusto che Fonseca ci punti (STEFANO AGRESTI, Radio Radio 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Ajax-Roma sarà la partita più importante della gestione Fonseca. Se la Roma fa l'impresa di battere l'Ajax, poi non conta più nulla, non conta il nome della squadra che affronteresti in semifinale. (FEDERICO NISIITele Radio Stereo, 92.7)

_____

Le dichiarazioni di Spinazzola? Una frase buttata lì, magari avrà anche ripercussioni ma spero di no (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

E' inevitabile che le energie della Roma siano rivolte anche al prossimo anno, altrimenti non ci sarebbe programmazione. Si cambierà e serve pianificare, anche se spesso si cambia cogliendo l'occasione. Credo che Fonseca sia praticamente fuori dalla Roma, ma cosa succede se il portoghese porta i giallorossi in finale di Europa League? Sarà ancora l'allenatore da cacciare o diventerà l'uomo che può riportare una coppa a Roma dopo anni? (STEFANO AGRESTIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Secondo me la Roma ha già scelto di cambiare in panchina, ma non ha scelto chi sarà l'allenatore. Deve ancora parlare con gli eventuali candidati e fare valutazioni economiche: un conto è programmare con i soldi della e un altro conto è farlo senza. Ma per cominciare a prendere allenatori di un certo calibro bisognerà cominciare a muoversi tra poco (GUIDO D'UBALDORadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Solo qui a Roma le dichiarazioni di Spinazzola possono creare scalpore. Ha detto una cosa di calcio. Per lui al livello tecnico alcuni giocatori valgono più di altri, e sono dichiarazioni anche un po' di parte dettate dal momento. Allegri? Per me non va alla Roma. Non so che intenzioni abbiano a Triogoria, dipende anche dal mercato che vogliono fare, ma potrebbe arrivare un allenatore straniero (FERNANDO ORSIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Credo che nel giro di 22-23 giorni si capirà il destino della Roma. Ci saranno le due partite di Europa League e 4 gare di campionato. La media punti è molto più bassa rispetto al girone d'andata, un'idea su come finirà la Roma si può già avere. Ai giallorossi serve un tecnico importante, e poi ovviamente i giocatori in campo. Se la Roma arriva in finale di Europa League e vince, Fonseca avrà fatto il suo lavoro. I giallorossi sono arrivati in semifinale di , traguardo molto più importante di un'ipotetica Europa League (GIANLUCA LENGUARadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Musso e Gollini sono due portieri di buon livello. Il primo mi sembra un po' più continuo, ma sul fatto che alla Roma serva un non ho dubbi. Spinazzola? Forse è stato poco carino nei confronti di Mancini, anche lui del gruppo della Nazionale azzurra. Ma in ogni caso ha fatto bene a dire quello che ha detto, non c'è niente di male e lo ha fatto nel contesto della nazionale. Non c'è da farla tanto lunga (SANDRO Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)

Per me la Roma è fuori dalla corsa . I giallorossi sono a 5 punti dall'Atalanta che ha il vantaggio dello scontro diretto. E gli uomini di Gasperini marciano ad un ritmo forsennato e non hanno le coppe. La Roma è in ritardo. Il prossimo allenatore della Roma? Non credo sarà Allegri, Sarri mi sembra più probabile. Ma occhio alle sorprese: i giallorossi hanno una proprietà americana e un gm portoghese, potrebbero scegliere un nome fuori dagli schemi (FURIO FOCOLARIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino Sport & News)