Massimo Ascolto 15/07/2019 22:50

TORRI: "Domani incontro importante per Mancini" - SCONCERTI: "Baldini figura ingombrante"

Mentre la Roma inaugura la nuova settimana di lavoro a Trigoria, nell'etere romano ad impazzare è il calciomercato. Su tutti il nome di Higuain: "Se dovesse arrivare l'argentino, oltre al beneficio psicologico che porterebbe, la Roma ci guadagnerebbe rispetto a ", questo il pensiero di Franco Melli.

Alessandro Austini, invece, parla della situazione legata a Zaniolo: "Dipende dagli altri. Di certo la Roma non ha scelto di venderlo e ad oggi comunque può restare."

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

 

Baldini, pur non essendo l'uomo nero, è un po' ingombrante  (MARIO SCONCERTITele Radio Stereo, 92.7)

Baldini dice che 'si limita ad essere la rubrica telefonica della Roma'...Credo che domani ci sarà un incontro importante per Mancini (PIERO TORRITele Radio Stereo, 92.7)

Il vero Higuain tirato a lucido sarebbe perfetto per la Roma (FEDERICO NISIITele Radio Stereo, 92.7)

Se Baldini riesce nel ‘capolavoro’ di cedere Zaniolo per prendere Alderweireld, è davvero un campione del Mondo… (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Se cedono Zaniolo, è comunque una sconfitta. Ricordo l’entusiasmo per la sua esplosione, si diceva che da lui doveva ripartire la nuova Roma. Se viene soppresso anche questo principio… (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Se vendi e prendi Higuain, alla fine sei stato bravo. Se vendi e Marcano per prendere Mancini e Alderweireld non ne sei uscito peggio. Se in questi discorsi entra anche Zaniolo, il pezzo migliore, allora così non funziona. Abbiamo passato un anno a dare dei pazzi ai dirigenti dell’, ora che facciamo, lo vendiamo ugualmente? Sarebbe francamente imperdonabile… La difende Chiesa a tutti i posti, il Brescia tiene Tonali, la Roma vende un gioiello come Zaniolo dopo 12 mesi? Petrachi che conferma Zaniolo vale come un nuovo acquisto (ALESSANDRO VOCALELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Se è intelligente, dice a Baldini: “Vai a Londra, vendi Zaniolo al Tottenham e prendi Harry Kane. In caso diverso Zaniolo resta a Roma”. Una richiesta ardita? No, è ardito vendere Zaniolo per prendere Alderweireld, il Tottenham non aspetta altro (TONY DAMASCELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Il progetto TAC, tiramo a campà, della Roma americana si basa chiaramente su una strategia di mercato solo legata a logiche finanziarie. Ovviamente il riferimento chiaro è a Zaniolo. Ma come? Ci avevano raccontato che si sarebbe intrapresa la strada del progetto giovani e tu Roma che fai? Al primo avventore, il Tottenham, esponi la tua merce migliore e se dovesse arrivare un'offerta ritenuta allettante in barba a qualsiasi progettualità tecnica sarà certamente ceduto (MAX LEGGERI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)

Zaniolo non rientrerà nella trattativa per Alderweireld, ma non è incedibile, nella Roma non esistono incedibili. Se la continua ad inserire Higuain, i discorsi su Zaniolo potrebbero cambiare. Ad oggi non possono garantire che Zaniolo non sarà ceduto: con un’offerta da 50 milioni lui partirà. Il problema è che siamo al 15 luglio, le altre in difesa si rinforzano, la Roma al massimo fa pari e patta… L’asticella si sta abbassando sempre di più, ora la Roma non è davanti a Milan e Lazio. E fino a due anni fa la Roma era l’unica competitor della (STEFANO CARINA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Apprezzo la coerenza e l'onestà intellettuale di Petrachi: dire che Zaniolo e ad oggi non sono sul mercato, ma poi le offerte si valutano e fare il paragone con Zidane, è un modo elegante per mandare un messaggio al mercato. Zaniolo e partiranno solo per offerte irrinunciabili, nel frattempo Petrachi dovrà piazzare i reali esuberi come Defrel, Nzonzi, ecc (CHECCO ODDO CASANO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua...)


La Roma attualmente è ulteriormente indebolita rispetto allo scorso anno: non ci sono più , , anche Zaniolo sembra destinato a partire. Sono esterrefatto, non capisco la società giallorossa dove vuole andare. La Roma ha perso e ha preso Diawara, uno che al faceva la riserva (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

Bisogna aspettare gli sviluppi del mercato per giudicare la Roma. Sicuramente cambiare quattro quinti di difesa non è una questione i facile gestione. Prima si comincia a giocare e meglio è (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

Ormai siamo arrivati al punto di celebrare le cessioni della Roma. Si parla di Zaniolo e via, dopo tutte le cessioni che già ci sono state. Qui leggo "ci sono buoni margini per Zaniolo al Tottenham", ma davvero? Ormai si celebrano le cessioni (ROBERTO RENGA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

La Roma ha due speranze. La prima è Higuain: se dovesse arrivare l'argentino, oltre al beneficio psicologico che porterebbe, la Roma ci guadagnerebbe rispetto a . L'altra speranza è quella di non cedere Zaniolo. L'arrivo di Higuain non deve essere legato alla cessione di Zaniolo, altrimenti stiamo proprio a 'caro amico' (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

Fonseca dovrà essere bravo a lavorare con gli uomini, a parlare con i giocatori, a porre degli obiettivi singoli e di squadra (UBALDO RIGHETTI, Tele Radio Stereo 92.7)

La Roma, in questa sessione, sta provando in modo spasmodico ad inserire delle contropartite tecniche nelle trattative. L'unico arrivato in cambio soltanto di cash è Pau Lopez. Alderweireld? È un grande organizzatore di gioco, ma è molto diverso da . Lavora molto sull'anticipo e ha piedi quasi da centrocampista. È uno dei migliori centrali d'Europa e con formerebbe una delle coppie più complementari del campionato (JACOPO PALIZZI, Tele Radio Stereo 92.7)

Alla Roma non ci sono incedibili ma ci sono giocatori più cedibili di altri e Zaniolo, a sorpresa, rientra in questo gruppo. Per motivi economici ed ambientali si sta valutando la sua cessione, anche perché, insieme a Pellegrini, è l'unico rimasto a poterti garantire una certa entrata. Più che che dà il via libera, è Baldini a darlo: basta vedere le operazioni congelate su Mancini e Veretout (FRANCESCO BALZANI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Zaniolo? Dipende dagli altri. Di certo la Roma non ha scelto di venderlo e ad oggi comunque può restare. Quello che manca a questa società è la voglia di difendere la Roma, a me mancano le sfuriate di Franco Sensi. Oggi della Roma si può dire tutto, chiunque mette bocca. Mercato? Mancini è di fatto un affare concluso, per Veretout i giallorossi sono leggermente in vantaggio (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo 92.7)