}

La penna degli Altri 04/02/2024 08:36

Tutto su Lukaku, bomber a scadenza

lukaku roma verona

Poco più di cinque mesi per l’inizio di un innamoramento, quattro scarsi - a meno di un miracolo finanziario - per dirsi addio. Non ci sono molte possibilità di rivedere Romelu Lukaku vestire la maglia della Roma anche nella prossima stagione. Troppo alto il prezzo del suo cartellino, il Chelsea, nonostante uno sconto prevedibile - di circa cinque milioni - ne vuole almeno trenta; troppo diversa la strada che i Friedkin hanno appena imboccato e troppo stringenti sono (ancora) i paletti del FPF. Grandi poi, sono le sue ambizioni: Arabia, un ritorno da Antonio etc. Ma Lukaku, quello che doveva fare, a Roma lo ha fatto e fino all’ultimo giorno del suo contratto, lo farà ancora: i gol. [...]  ha bisogno dei suoi gol per risalire la classifica e cullare ancora il sogno del quarto posto. Si affida alla sua professionalità, che non ha mai fatto mancare in questi mesi, giocando praticamente sempre. Ha saltato solo le prime due di campionato (non c’era) e per . Erano più di tremila i tifosi della Roma che lo hanno accolto a Ciampino: lui sbarcato dall’aereo guidato da Dan Friedkin. Erano i sogni di fine estate, era l’uomo della provvidenza. Poi la stagione ha preso un’altra piega: Mou, che tanto lo aveva voluto, è stato esonerato ma la missione di Big Rom non è cambiata.

(Il Messaggero)

Clicky