}

La penna degli Altri 30/05/2023 10:22

Dybala, recupero completo. Mou: "Non penso a cosa vincere, ma a dare felicità alla Roma"

mourinho e dybala roma feyenoord

Paulo Dybala è pienamente recuperato e ha svolto l'intera seduta con i compagni, forzando senza avvertire dolore alla caviglia. Nella finale di Europa League contro il Siviglia domani sera il fantasista argentino ci sarà, e con il passare delle ore aumentano pure le possibilità di vederlo partire titolare.

Mourinho, intervistato da Sky Sport, ha sottolineato: «Lavoriamo duro ogni giorno per costruire la storia della Roma. Solo i grandi club con una grande storia, di solito, riescono a centrare due finali europee consecutive, e anche per loro non è semplice. Per noi esserci riusciti adesso ha un valore immenso».

Per i tifosi il valore sarebbe ancora più enorme. «Uniti verso la gloria... insieme riscriviamo la storia», è lo striscione comparso ieri fuori dal centro sportivo di Trigoria.

«È stata una bellissima emozione - è invece il pensiero di - vedere la Roma in finale, da tifoso giallorosso è una delle cose più belle. Raggiungere due finali consecutive è una sensazione indescrivibile, è la prima volta che accade in tanti anni. Speriamo vada tutto per il verso giusto, sarà una partita dura e può succedere di tutto».

Prosegue Mourinho: «Ora non penso più a cosa potrei vincere, ma alla felicità che posso regalare ai tifosi della Roma. È una città che vive di calcio. La Roma è appartenenza. Continuo a dare tutto me stesso, non sono pronto per chiudere il cerchio, per nulla. La gente mi vede con i capelli bianchi e pensa che io sia vecchio, ma mi vedrete ancora per molti anni».

Se sulla panchina della Roma, è un dubbio che sarà svelato presto. Magari già mercoledì sera dopo la partita col Siviglia. Per il momento, però, le attenzioni dello Special One sono rivolte al campo. L'altra buona notizia, oltre a Dybala, è il pieno recupero di Leonardo Spinazzola, anche lui pronto per una maglia da titolare.

(Corsera)

Clicky