}

La penna degli Altri 06/03/2023 08:54

Mancini inventa, la Roma fa festa. E la Juve si ferma

mancini roma juven volto

José Mourinho si è preso il derby dei risultatisti contro Massimiliano Allegri, allenatore che gli è affine, e la Roma ha agganciato il Milan al quarto posto, l'ultimo utile per la qualificazione in . La resta giù, a meno dodici dal piazzamento che dà diritto all'Europa che conta, ed è difficile immaginare che possa attaccare il treno della . Roma astuta per tattica - Mou ha aggrovigliato l'aggrovigliabile - e fortunata per cronaca: Mancini ha imbroccato il tiro della domenica, la ha imprecato per tre pali e Rui Patricio in generale è stato più impegnato di . La vittoria della Roma è legittima, ma un pareggio non sarebbe stato scandaloso. (...)  Non è stata una partita esaltante per gioco, ma ci saremmo stupiti del contrario. È stata una gara epica a suo modo, un primo tempo di studio e una ripresa da combattimento. Roba buona per nostalgici e conservatori, amanti di un certo caldo novecentesco. (...) Mourinho voleva stanare la , attrarla fuori dal suo recinto e colpirla in contropiede, ma non è semplice essere attendisti e ripartenti di successo contro Allegri, maestro di attese e di contrassalti. Ne è venuto fuori un primo tempo compassato, generatore di sbadigli. (...)  Squadre di principi simili, con tendenza ad annullarsi l'una nell'altra. Speculazioni pallonare, ma con la Roma più speculante della , e questo era un indizio che lasciava capire dove forse si sarebbe andati a parare. (...) Quando Mourinho, forse stufo del suo non attacco, stava per inserire Abraham, in modo da avere un vero riferimento centrale e osare qualcosa, il difensore Mancini, in avanzamento sulla destra, ha imbroccato il tiro da lontano che ha stappato lo 0-0. (...) Partita arruffata, vinta dalla Roma ma nel più puro stile Mourinho. Tortuose, battagliate, frenetiche: queste sono le sue vittorie. Soltanto Mou sa essere più "corto-musista" di Allegri.

(gasport)

Clicky