La penna degli Altri 22/06/2022 08:15

Celik accende il gioco delle coppie: con lui la Roma può difendere a 3 e a 4

Con l'arrivo imminente di Mehmet Zeki Celik, José Mourinho ha sistemato le fasce laterali. L'esterno turco colma così la lacuna del vice-Karsdorp. Più difensore rispetto all'ex Feyenoord, l'arrivo dell'esterno turco darà a Mourinho un ventaglio di opportunità per gestire entrambe le fasce e per passare con disinvoltura dalla difesa a tre alla difesa a quattro: con Celik e Karsdorp da una parte, Spinazzola e Vina dall'altra, più il jolly Zalewski che può giocare su entrambe le fasce sia basso sia alto, lo Special One può letteralmente sbizzarrirsi.

A destra Karsdorp ha dato il meglio di sé giocando da quinto di centrocampo con la difesa a tre, mentre Celik può essere l'elemento giusto per tornare a difendere a quattro. Con lui da una parte e Spinazzola dall'altra, Mourinho avrebbe un terzino di spinta come l'azzurro e uno di contenimento. Zalewski, grande rivelazione dell'ultima stagione, può entrare in tutte le ro tazioni: esterno di centrocampo a sinistra e a destra con la difesa a tre, ma anche esterno alto (su entrambe le fasce) nel , soprattutto se i due davanti alla difesa dovessero essere due calciatori di contenimento come Matic e Cristante.

 

(Corsera)