La penna degli Altri 25/06/2022 08:24

Caso Zaniolo, il talento cerca casa

Il futuro di Nicolò Zaniolo è ancora in bilico. e Milan sono interessate ed i vertici delle due società hanno incontrato il gm della Roma Tiago Pinto, con la mediazione dell'agente del calciatore, Claudio Vigorelli. Il club giallorosso continua a valutare il numero 22 intorno ai 60 milioni, ma la chiave può essere quella del prestito oneroso con obbligo di riscatto. Inoltre potrebbero essere incluse delle contropartite tecniche ma quelle proposte finora dal Milan (Saelemaekers e Rebic) e dalla (Arthur, McKennie, Kean e Ramsey) non soddisfano i capitolini. La prossima settimana sarà in programma un nuovo appuntamento con gli estimatori del calciatore ed il rinnovo appare sempre più sullo sfondo. La richiesta di Zaniolo non è inferiore ai 6 milioni all'anno ed il feeling con l'allenatore non è così eccezionale. Per questo l'addio potrebbe essere possibile.

La segue il classe '99 dai tempi del pizzino di Paratici. Già a stagione in corso la società bianconera ha parlato con l'agente e giovedì scorso c'è stato il primo incontro tra i club, ovvero tra Cherubini e Pinto. La fa sul serio, ma l'affare è complicato. La fiducia resta e forse già nella prossima settimana ci potrebbe essere un nuovo vertice. L'idea della era quella di spendere 15 milioni cash più una contropartita.

L'incontro dei giorni scorsi ha segnato un piccolo passo avanti nella trattativa tra Milan e Roma. I 60 milioni richiesti sono troppi, motivo per cui i rossoneri vorrebbero strutturare l'offerta sulla base di 25 milioni più una contropartita. Qualora le due società dovessero trovare l'intesa sul giocatore da inserire nell'affare, la quadra sui milioni potrebbe diventare più semplice di quanto non possa sembrare al momento.

Zaniolo è ricercato anche all'estero, dove i club non hanno problemi di liquidità. Sia il Newcastle sia il Tottenham hanno fatto dei sondaggi per il calciatore. Entrambe le società potrebbero accontentare maggiormente la richiesta economica della Roma, ma a frenare la trattativa è l'indisponibilità del numero 22 a lasciare l'Italia.

I giallorossi hanno bisogno di fare plusvalenze ed al momento non sembra così facile sbloccare la situazione legata a Veretout (che piace a Monaco e Marsiglia), Diawara (che sta rifiutando un prestito allo Schalke 04), Villar (che interessa anche lui al Marsiglia, così come Kluivert, sulle cui tracce si muove anche il Monaco, oltre al Nizza, dove ha giocato l’ultima stagione). Intanto Calafiori potrebbe trasferirsi alla Salernitana.

Per una vera plusvalenza, tutto ruoterà intorno a Zaniolo, che sposterà l'asse del mercato di Serie A.

(gasport)