La penna degli Altri 20/01/2022 12:37

Gravina: "È il momento dei play-off in Serie A. Vanno perseguite le plusvalenze truffaldine, ma non fare di tutta l'erba un fascio"

CORSPORT - Gabriele Gravina, presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio, ha rilasciato una lunga intervista all'edizione odierna del quotidiano sportivo, nella quale si è soffermato in particolar modo sulla possibilità di introdurre i play-off e altre manovre per risolvere la questione delle plusvalenze. Alcune delle sue risposte:

Sulle plusvalenze:
"Fanno parte della vita attiva dell’impresa. Vanno perseguite quelle truffaldine. Aspettiamo che la magistratura chiarisca, ma non facciamo di tutta l’erba un fascio. Poi stiamo studiando se eliminare le plusvalenze dagli indicatori di bilancio per autorizzare nuovi investimenti sportivi".

Sulla possibilità di stimare il valore reale di un calciatore grazie a un algoritmo:
"Ci sta provando la Fifa, ma non credo sia realizzabile. Gli indicatori che l'algoritmo considera sono sempre frutto di scelte soggettive. Chi mi può impedire di spendere 100 milioni per un sedicenne intuendo che sarà il nuovo ? La soluzione è un’altra. Scindere le plusvalenze reali con movimenti di finanza dagli scambi di figurine a costo zero. E poi ridurne l’impatto sui bilanci".

Sui play-off:
"È il momento di provare. Negli anni Novanta nessuno credeva ai tre punti per la vittoria, e invece ha funzionato. I playoff in Lega Pro e Serie B sono una garanzia di visibilità e successo. Sarebbe un errore non testarli anche in Serie A, salvaguardando comunque il valore del merito sportivo raggiunto in classifica".