La penna degli Altri 25/11/2021 07:52

Tra i titolari c’è Zaniolo. Out Pellegrini

IL TEMPO (E. ZOTTI) - Per giocarsi la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta della Conference League, José Mourinho manderà in campo la Roma titolare quasi al completo. Degli intoccabili dello Special One infatti riposerà soltanto Lorenzo Pellegrini, che dovrebbe assistere alla partita dalla tribuna - Cristante invece è indisponibile causa Covid - mentre il resto della squadra farà gli straordinari in una gara diventata inaspettatamente decisiva dopo il doppio scivolone con il Bodo Glimt. Rispetto al 3-5-2 visto a Marassi domenica scorsa lo Special One dovrebbe affidarsi ad un 3-4-1-2. In difesa, davanti a Rui Patricio, Smalling tornerà titolare dopo quasi due mesi: l'inglese affiancherà Mancini e uno tra Kumbulla e Ibañez (ieri il brasiliano si è allenato individualmente). In mediana linea a quattro con Karsdorp ed sugli esterni e la coppia Veretout-Mkhitaryan al centro. Sulla trequarti invece Zaniolo - reduce da due panchine consecutive - prenderà il posto di Pellegrini alle spalle di Abraham e Shomurodov. Nel frattempo l'infermeria di Trigoria si è svuotata quasi del tutto (in attesa del rientro di Spinazzola): ieri Viña e Calafiori sono tornati ad allenarsi in gruppo. Un'ottima notizia per Mourinho, che questa sera avrà a disposizione i due terzi sinistri anche se difficilmente li manderà in campo considerato che entrambi hanno svolto una sola seduta con il resto della squadra.