La penna degli Altri 08/10/2021 07:55

Carboni su Spinazzola: "Mi ruppi anch'io così. La testa conta davvero tanto"

GASPORT - Amedeo Carboni, ex giocatore della Roma, ha rilasciato questa mattina un'intervista sulle pagine del quotidiano sportivo nazionale in cui ha parlato del suo infortunio al tendine d'Achille, lo stesso di Spinazzola, e di come si faccia a recuperare dopo questo lungo stop. Queste le sue parole.

Anche lei andò dal prof. Orava, lo stesso di Spina.
«La prima impressione fu di sconcerto, vista la zoppia del professore. Poi mi operai a Pavia con il professor Benazzo. E a fine agosto ero in campo per un Valencia-: durai 42 minuti, poi fui espulso. Ma dopo la rottura giocai altri 9 anni».

A Spinazzola cosa consiglierebbe?
«La mia lesione era all’80%, non totale. Conta tornare solo quando si è sicuri di essere a posto. Il tendine d’Achille è una rottura fastidiosa, non mi stupirei se aspettasse un po’ di più».

Viña le sta piacendo?
«Ragazzo interessante, a cui bisogna dare del tempo, viene da un altro calcio. E con Mou non è mai facile».