La penna degli Altri 14/06/2021 11:22

Calciomercato Roma, le cessioni: per Florenzi segnali dal Psg, Pastore un problema

Tra i giocatori da salutare ci sono due portieri (Olsen, Boer), quattro difensori (Santon, , , Bianda), cinque centrocampisti (Pastore, Nzonzi, Coric, Riccardi, Antonucci), tre attaccanti (Ünder, Kluivert, Carles Perez). In tutto sono quattordici. Ai quali, poi, si possono aggiungere tutta una serie di altri giocatori che, a vario titolo, possono finire sul mercato.

Capitolo Alessandro il giocatore ritiene chiusa la sua esperienza in giallorosso, la Roma ha risposto va bene spiegando al procuratore, Alessandro Lucci, di volere almeno dieci milioni di euro per il cartellino. Cioè la cifra che il Psg non ha speso per esercitare il diritto di riscatto messo nero su bianco un anno fa. Anzi no. Perché, almeno a dar retta al procuratore, il club francese si sarebbe rifatto vivo e questa settimana sarebbe in programma un incontro tra lo stesso Lucci e Leonardo per decidere il futuro di . Nel caso di fumata bianca, la Roma non porrebbe nessun tipo di problema. Così come se si concretizzassero gli interessamenti di e .

C'è poi la questione Pastore. L'argentino, attraverso il suo procuratore Simonian, sta trattando il suo ritorno al Talleres. Che, di sicuro, non pagherà mai i dieci milioni che servono alla Roma per evitare una minusvalenza. In più l'argentino per salutare chiede una buonuscita (non meno di uno dei due anni di contratto). La Roma ha accettato l'idea di rimetterci qualcosa, ma vorrebbe evitare un meno a due cifre.

(Il Romanista - P. Torri)

VAI ALL'ARTICOLO ORIGINALE