La penna degli Altri 29/03/2021 08:47

E' l'ora di Pinto

IL ROMANISTA (P. TORRI) - E' già sul banco degli imputati per il rendimento della Roma, ma Tiago Pinto non è stato nemmeno sfiorato dall'idea di mollare. Il gm giallorosso ha un rapporto diretto e continuo con la proprietà: i Friedkin vogliono sapere tutto quello che succede nelle stanze di Trigoria e il dirigente portoghese si trova in perfetta sintonia con la proprietà. E poi il rapporto quotidiano con Paulo Fonseca e con lo spogliatoio, senza contare la strettissima collaborazione con Maurizio Lombardo, arrivato da poco alla Roma con il ruolo di Segretario sportivo, Antonio Cavallo, numero uno del settore scouting, e .

A lui il compito di migliorare la Roma con un budget limitato. Sul piatto anche la decisione sull'allenatore: i rapporti con Fonseca sono ottimi ma saranno i Friedkin ad avere l'ultima parola.

LEGGI L'ARTICOLO INTEGRALE