La penna degli Altri 28/09/2020 23:03

Ok della Consob, riparte l'Opa dei Friedkin sulla Roma

IL TEMPO (F. BIAFORA) - Riparte l’iter legato all’Opa lanciata dai Friedkin sul 13,4% delle azioni ordinarie in mano ai piccoli azionisti della AS Roma. Lo scorso 12 settembre la Consob aveva comunicato la sospensione dei termini istruttori del procedimento di approvazione del documento di offerta presentato dalla nuova proprietà della Roma il 6 settembre ed oggi, dopo i chiarimenti trasmessi dal gruppo texano, è stato invece disposto il riavvio dei sopracitati termini, con decorrenza dal 26 settembre. La nuova scadenza per l’approvazione del documento relativo all’offerta pubblica d’acquisto obbligatoria promossa da  Romulus and Remus Investments LLC (controllante della Roma) è fissata per il 6 ottobre.

Intanto domani alle 15 andrà in scena la prima assemblea degli azionisti dell’era Friedkin. All’ordine del giorno c’è la determinazione del numero dei componenti, la durata della carica, la determinazione del compenso annuale dei membri e la nomina dell’intero Consiglio di Amministrazione giallorosso. La proposta dell’azionista statunitense è di nominare nove membri fino al 30 giugno 2023: Dan Friedkin, Ryan Friedkin, Guido Fienga, Marc Watts, Eric Williamson, Analaura Moreira-Dunkel, Benedetta Navarra, Mirella Pellegrini e Ines Gandini, con le ultime tre che saranno componenti indipendenti del cda a cui spetterà una retribuzione lorda di 25mila euro annui.

VAI ALL'ARTICOLO ORIGINALE