La penna degli Altri 03/08/2020 10:42

Caso Zarate: l'indagine alla stretta finale

La vicenda era stata rilanciata dal noto servizio delle Iene, a cui Claudio Lotito non aveva voluto rispondere. La Procura Federale aveva aperto un'inchiesta sulla vicenda dei presunti pagamenti in nero dell'ingaggio di Mauro Zarate, ex attaccante della Lazio.

Nei giorni scorsi c'è stata l'audizione di Lotito, che ha smentito tutte le accuse che riguardano la possibilità di una triangolazione di versamenti per eludere le tasse. La Procura, diretta da Giuseppe Chinè, non avrebbe ancora sentito Luis Ruzzi, il procuratore che ha ripetutamente denunciato il fatto e che accusa Lotito anche per il mancato pagamento di una parte dell'ingaggio.

Le strade ora sono due: archiviazione o deferimento del presidente della Lazio. Che è stato coinvolto anche in un altro approfondimento per le dichiarazioni pronunciate dopo - 2-0 dello scorso 8 marzo, quel criptico «l'avete vista tutti», un'allusione che è stato l'altro fronte del confronto con i procuratori.

(Gasport)