La penna degli Altri 18/06/2020 08:40

Luca Pellegrini: «La Roma? Non si firma a vita, la Juve una rivincita. De Rossi mi dà ancora consigli»

GASPORT - Primo anno di Serie A 'a tempo pieno' in prestito al Cagliari, dalla prossima stagione farà rientro alla . Luca Pellegrini, ex difensore della Roma ceduto la scorsa stagione ai bianconeri, ha rilasciato un'intervista al quotidiano sportivo. Questo un estratto:

Lei ha esordito nella Roma entrando al posto di , allenatore . Giochino: o ?
Innanzitutto ringrazierò sempre per avermi fatto esordire. non l’ho vissuto, Daniele sì. Ancora mi sento con lui e gli chiedo consigli.

A Roma, da ragazzino, ha visto anche , che ora è suo compagno a Cagliari.
C’è un rapporto che è nato subito per merito suo. Quando nel 2017 mi ruppi il venne a parlarmi. E’ carismatico, trascinatore, fortissimo.

Lei è della : sensazioni?
Quando entri in quello spogliatoio è un’emozione. Io CR7 lo prendevo alla Play. E’ un soddisfazione, una grande rivincita. Non sarà facile starci ma darò il 110 per cento.

E se restasse ancora in prestito a Cagliari?
Cagliari è una cosa positiva. Ma non conto solo io.

Chiusura: ma con Kolarov nel sottopassaggio dell'Olimpico ha litigato davvero?
E’ una grande idiozia. Ci rido ancora. Mi ha preso sotto la sua ala a Roma e tra noi c’è un rapporto fantastico.