La penna degli Altri 07/08/2019 08:19

Fonseca fa le prove col Bilbao

IL TEMPO (F. SCHITO) - Ancora al Renato Curi di Perugia, ma stavolta per un'amichevole dal respiro internazionale. La Roma di Paulo Fonseca, già in Umbria mercoledì scorso per il test con i biancorossi di Massimo Oddo, torna in scena stasera (ore 20, diretta Roma Tv) nella tana dei Grifoni contro l'Athletic Bilbao, per confermare le buone sensazioni trasmesse nel secondo tempo contro il Lille sabato scorso. Ieri era prevista doppia seduta di allenamento ma il tecnico portoghese ha deciso di concedere il pomeriggio libero ai suoi ragazzi, dopo aver visto la squadra lavorare in mattinata in un classico torello, in una sessione specifica sulla reattività e su una lunga fase tattica. La squadra ha sudato sui campi di Trigoria sotto gli occhi del direttore sportivo Petrachi, avvistato in panchina con sguardo particolarmente concentrato. E rientrato in gruppo Alessio Riccardi, che ha messo alle spalle il problema muscolare delle ultime settimane ed è finalmente pronto per il rientro in campo, mentre si sono limitati a un lavoro individuale Veretout, Gonalons e Pastore: i tre, difficilmente faranno parte della lista dei convocati che sarà ufficializzata soltanto in mattinata, prima della partenza per Perugia prevista alle ore 10.

Non ci saranno neanche Karsdorp e Nzonzi, che hanno svolto soltanto terapie: l'assenza del mediano francese, abbinata ai probabili forfait di Veretout, Gonalons e Pastore, costringerà ancora una volta Fonseca a lavorare con un centrocampo ridotto all'osso: si alterneranno Diawara, Cristante e Pellegrini, mentre in difesa potrebbe ritrovare spazio Mancini, rimasto a riposo contro il Lille ma autore di una doppietta contro il Perugia. Salvo una nuova chance per Schick, dovrebbe essere nuovamente l'unica punta del tanto caro a Fonseca, pur tra mille voci di mercato che non accennano ad attenuarsi: fin qui, il bosniaco è stato impeccabile in questo precampionato, dispensando gol e assist come se nulla fosse. Alle sue spalle, in pole position il trio Under-Zaniolo-Kluivert, con e Antonucci pronti a subentrare. Per il primo dei due test contro squadre spagnole - domenica 11 è previsto l'abbraccio con i tifosi all'Olimpico nella prestigiosa sfida con il poi probabilmente almeno un'altra amichevole ancora da definire prima del via al campionato - non ci sarà il pubblico delle grandi occasioni visto contro il Perugia, poiché sono stati in vendita soltanto i biglietti di tribuna, senza l'apertura delle curve: tagliandi ancora disponibili in Tribuna Est, Tribuna Ovest e Poltroncine.