La penna degli Altri 30/07/2019 08:27

Rilancio Inter per Dzeko: ora la firma è più vicina

Accelerata per , attesa interessata per Cavani. La caccia dell’ al numero 9 fa segnare una svolta importante. Beppe Marotta e Piero Ausilio hanno alzato l’offerta per il centravanti bosniaco della Roma da 12 a 15 milioni e adesso la trattativa non è più in stallo.  e Roma si sono riavvicinate ieri a Milano dopo alcune settimane di freddezza. Marotta ha visto in Lega il vicepresidente giallorosso Mauro e il Guido Fienga; con quest’ultimo c’è stato anche l’incrocio nella sede di Sky per i calendari. Tra un impegno istituzionale e l’altro le due dirigenze si sono parlate: la Roma, che aveva tentato un riavvicinamento con , partiva da una richiesta di 20 milioni di euro, l’ è arrivata a 15 milioni dopo aver già alzato l’offerta iniziale da 10 a 12. Uno sforzo ulteriore per accontentare . Il rilancio nerazzurro non ha ancora convinto Trigoria, che però potrebbe finire per accettare l’offerta interista magari «ingrossata» con l’inserimento dei bonus. Marotta e Fienga restano in contatto continuo, possibile che per arrivare all’attesa fumata bianca non sia necessario un nuovo incontro ma bastino le telefonate giuste. La sempre più certa partenza di , che con l’ ha da tempo un accordo per un triennale da 4,5 milioni a stagione, libererà la casella del 9 nella Capitale, dove a meno di grosse sorprese non andrà Mauro Icardi. L’ aveva anche pensato di inserire l’ex capitano nella trattativa per Edin ma alla fine si è scelto di alzare il cash, tenuto conto anche della preferenza dei giallorossi ad avere solo soldi.

(gasport)