La penna degli Altri 12/07/2019 07:34

Nainggolan, il dramma di Claudia: «Ho un tumore, vivo in un incubo»

IL MESSAGGERO (S. RIGGIO) -  Per non è proprio un momento fortunato. Non lo è calcisticamente, dopo le parole di Beppe Marotta che ha ribadito come il belga non rientri nei piani dell' di Antonio (assieme a Mauro Icardi), ma non lo è soprattutto nella vita privata. La notizia del tumore che ha colpito Claudia Lai, moglie e mamma delle sue due figlie, Aysha di sette anni e Mailey di tre anni, ieri è deflagrata in modo violento. È stata la stessa signora , su , a rendere pubblica la sua malattia, il suo dramma: «È da un mese che mi sveglio la mattina sperando si tratti solo di un incubo. È da un mese che mi sveglio la mattina e realizzo di vivere dentro a un incubo. Ho sperato che questa giornata arrivasse il più tardi possibile ma non è stato così. Le giornate sono volate e con loro anche la mia allegria. Da oggi inizierò un nuovo percorso della mia vita. La chemioterapia. In bocca al lupo a me e alle persone che stanno vivendo il mio stesso incubo», il suo messaggio sui social. Che ha suscitato commozione e dato spiegazione ad alcune scelte del marito, che ha detto no ad una importante offerta dalla Cina. L', sempre attraverso i social, ha espresso vicinanza alla moglie di : «Cara Claudia, tutta l' abbraccia te e la tua famiglia. La tua forza ti aiuterà a vincere questa sfida».
Quello tra e la moglie Claudia in passato è stato un rapporto che ha attirato molta attenzione nel 2014, quando tra i due ci fu un litigio in strada, ai tempi di Cagliari. Un caso che si sgonfiò quando lei lo scagionò dalle voci di presunti maltrattamenti. La coppia si è poi trasferita a Roma, dove è stato il belga a finire agli onori delle cronache per alcuni comportamenti al di fuori delle righe di atleta, riportati dal web.
Dopo una sola stagione a Milano, l' lo ha messo sul mercato. Fortemente voluto da , senza il tecnico di Certaldo adesso non ha più nessuno che possa appoggiarlo nella sua avventura interista. Ma ora ha una battaglia più ardua e tosta da combattere al fianco della moglie. Che è molto più importante di una partita di calcio o di una super offerta cinese.