La penna degli Altri 14/07/2019 08:30

Mancini è vicino. Fascia sinistra: si tratta Ismaily

LA REPUBBLICA (F. FERRAZZA) - L’intenzione è quella di annunciare Gianluca Mancini entro la prossima settimana. È infatti un weekend di lavoro per Petrachi, nonostante il ds stia trascorrendo queste ore in Salento, intenzionato comunque a stringere i tempi per dare a breve un centrale in sostituzione di a Fonseca. Un’operazione già avviata da Monchi con l’Atalanta, nel gennaio scorso, che va solamente chiusa alla cifra complessiva di 24 milioni di euro. Mancini potrebbe nel caso raggiungere il ritiro della Roma, a Trigoria, solamente intorno al 22, come Zaniolo e Lorenzo Pellegrini, perché reduce dall’Europeo Under 21. Con Kolarov che potrebbe essere utilizzato in mezzo, anche lui come centrale, Petrachi insiste per avere Ismaily, brasiliano, classe ’90, terzino sinistro dello Shakhtar, che piaceva anche a . Oltre a Spinazzola, che può giocare anche a destra, la Roma vorrebbe prendere un altro esterno basso, in attesa di capire quale futuro avrà . Ismaily ha un valore di circa 15 milioni di euro. Intanto — mentre Kluivert ha fatto ieri accertamenti a Villa Stuart, dall’esito negativo, per un fastidio avvertito in allenamento — è a parlare del nuovo allenatore giallorosso. «Fonseca mi ha colpito molto, soprattutto per la sincerità con cui ci ha parlato a noi e in conferenza. L’Europa League è un nostro obiettivo stagionale».