La penna degli Altri 02/07/2019 08:24

Manara nuovo medico sociale dei giallorossi

IL TEMPO (F. BIAFORA) - Continuano a riempirsi le caselle dello staff di Trigoria per la stagione che inizierà a partire dal raduno del 9 luglio (i nazionali arriveranno l’8 per le visite). Nell'ambito della riorganizzazione messa in moto a seguito dell’eliminazione
contro il Porto, il dottor Massimo Manara è stato nominato nuovo della Roma. Il club di viale Tolstoj ha deciso di confermare il dottor Causarano nel ruolo di coordinatore e responsabile sanitario della prima squadra, decidendo di affiancarlo con il
medico di Parma, classe 1962, da oltre vent'anni impegnato nel mondo del calcio. La scelta di dire addio all'ex D
el Vescovo e a Stefanini, capo dei fisioterapisti, era stata presa insieme a quella di esonerare e di rescindere il contratto con Monchi: i vertici della società hanno voluto dare una sterzata al gruppo di lavoro, in particolare per il gran numero di infortuni muscolari, oltre cinquanta, registrati nell'ultima stagione. Manara è entrato nel mondo del calcio a partire dal 1991 grazie al Parma, squadra in cui è rimasto, salendo anche di grado, fino all'estate del 2008 prima di passare al Milan. Dopo due annate vissute in rossonero il medico emiliano ha avuto esperienze con la nazionale del Qatar, con lo Spezia, con l'Al Nasr (club di Dubai), venendo infine chiamato dalla nazionale degli Emirati Arabi, nella quale ha avuto la carica di supervisore totale, occupandosi anche della squadra olimpica. Manara, che manterrà la presidenza dell’'Associazione Medici Sportivi di Parma, ha già iniziato a lavorare per la Roma, accompagnando i giocatori nelle visite mediche svolte negli scorsi giorni a Villa Stuart.