La penna degli Altri 04/07/2019 07:29

L'estate di Dzeko tra amici e spiagge. E Fonseca lo aspetta

Qualche giorno fa, con sua moglie, ha partecipato ad uno dei tanti eventi di beneficenza a cui non dice mai no (...). Ma non ha rilasciato dichiarazioni, mentre sua moglie Amra sì: «Sarajevo è la nostra casa e la nostra famiglia, quando Edin terminerà la carriera vorremmo tornare qui. Fissi, probabilmente, o comunque molto più spesso di quanto sia possibile ora». Il piano non è a breve termine perché ha 33 anni ma vorrebbe giocare ancora per altre 4 o 5 stagioni, di cui almeno un paio nell' di . La sua volontà è chiara: da tempo, ritiene l’avventura a Roma terminata e dopo 4 allenatori in 4 anni (, , e ) e nessun trofeo, ha voglia di misurarsi altrove. Peccato, però, e Roma ancora non abbiano trovato un accordo e che lui sia infastidito perché pensava che sarebbe stato già nerazzurro. Al momento Edin è atteso a Roma per le visite mediche- lunedì ore 9 a Villa Stuart - e poi martedì dovrebbe allenarsi per la prima volta con Fonseca (...).

Ha detto ancora Amra: «Ci piace stare con gli amici e accogliere gli ospiti, siamo persone normali cresciute da persone normali e i soldi e la fama non hanno cambiato questa cosa, anche se a volte può accadere. Non siamo lontani da quello che siamo sempre stati e dagli insegnamenti dei nostri genitori». Ecco perché, proprio per la correttezza e la professionalità che lo hanno sempre contraddistinto, sembra difficile immaginare assente al raduno senza il permesso della Roma, magari per forzare la mano. A Trigoria non se lo aspetta nessuno, a Casal Palocco, dove lui e la famiglia hanno instaurato buoni rapporti con tutti, c’è il timore di non vederli più quotidianamente (...). . Ecco perché, indipendentemente da come si evolverà la vicenda tra i due club, per lasciare Roma non sarà semplice. Farlo, poi, con polemiche e discussioni sarebbe ancora peggio.

(gasport)