La penna degli Altri 12/07/2019 08:01

Il primo giorno di Lopez: «Alla Roma non si rinuncia»

LEGGO (F. BALZANI) - Polacco, portoghese, svedese e ora spagnolo. La porta della Roma cambia di nuovo lingua dopo le (belle) esperienze con e e quella (pessima) con Olsen. Ora è tutta nelle mani di Pau Lopez, 24enne di Girona e tifoso dell'Espanyol che coi piedi sembra un centrocampista e con le mani ha spesso salvato il Betis Siviglia la scorsa stagione collezionando ben 10 clean sheet. Doti che hanno convinto Petrachi a investire una cifra importante: 23,5 milioni più una percentuale (da 7 milioni) sulla rivendita di Sanabria. "Alla Roma è impossibile dire di no, ritenevo che fosse il momento ideale per accettare questa nuova sfida - le parole dello spagnolo ai canali ufficiali-". L'ambizione e il coraggio sono alla base. Sono concetti che Fonseca ha ribadito quando ha parlato alla squadra, è quello che si può chiedere a dei calciatori che indossano una maglia pesante e importante come quella della Roma. Fisico possente (190 cm), abile ed esplosivo tra i pali ma ancora incerto sulle uscite basse, Pau è sposato con Andrea da cui aspetta il 2° figlio. Roma è nella mia carriera un passo in avanti. Mi sento in grado e capace di assumermi la responsabilità di difendere questa porta. Di fronte a sé Lopez potrebbe trovare Alderweireld. Ieri il difensore ha fatto sapere, tramite il suo agente (lo stesso di Mertens), a Petrachi di voler venire in Italia. Oggi Baldini tratterà col Tottenham per evitare di pagare la clausola da 25 milioni di sterline, ma c'è grande ottimismo per l'arrivo del forte belga per il quale è pronto un quadriennale da 3 milioni. Il Tottenham ne approfitterà per chiedere Zaniolo per il quale sarebbe pronta un'offerta da 40 milioni più lo stesso Alderweireld. La Roma ne chiederebbe 50 visto che valuta 70 Nicolò. Intrigo difficile ma non impossibile. Resta calda la pista Mancini. A centrocampo salgono le quotazioni di Almendra del Boca per il quale la Roma ha superato il (16 milioni + 2 di bonus) e messo in ghiaccio Veretout ora di nuovo vicino al Milan mentre in attacco l'obiettivo rimane Higuain che piace pure al West Ham.