La penna degli Altri 28/11/2018 07:51

Zaniolo dà la carica ai baby giallorossi: "Battiamo l'Inter"

Un attacco così giovane non si vedeva dall’8 febbraio del 2012, quando a Catania Luis Enrique sorprese un po’ tutti e a fianco di Lamela e Borini spedì in campo Piscitella. Ecco, da allora la Roma non aveva mai giocato con un fronte offensivo così giovane come è successo ieri, quando El Shaarawy ha alzato bandiera bianca ed in campo ci è finito Kluivert. Mai, infatti, i giallorossi dal 2012 ad oggi avevano schierato tutti insieme quattro giocatori offensivi così giovani: due ‘99 come Zaniolo e Kluivert, un ‘97 come Under ed un ‘96 come Schick. (...) Alcune delle poche note positive, però, sono venute proprio da Zaniolo, tra i pochi a salvarsi ieri sera tra i giallorossi. «Ho avuto un po’ di crampi alla fine, ma è solo stanchezza, niente di particolare - dice il trequartista romanista -. Ci è mancato il gol, al contrario loro. Dobbiamo migliorare sotto porta. Il problema è nella testa, non è fisico. Nel primo tempo abbiamo fatto una grande partita, poi il gol è stata una mazzata. Adesso dobbiamo vincere domenica prossima con l’Inter».  (...) 

(gasport)