Roma Femminile 16/10/2021 17:28

Roma Femminile, Spugna: "Fatte ottime prestazioni, ma dobbiamo migliorare sotto l’aspetto realizzativo" - Giugliano: "Inter più aggressiva"

Dopo la sconfitta in casa dell'Inter per 1-0, il tecnico della Roma Femminile Alessandro Spugna ha parlato ai canali ufficiali del club giallorosso. Le sue dichiarazioni:

Un risultato frutto degli episodi, in una gara in cui è stato difficile trovare spazi.
“Forse rispetto alle altre gare qualcosa in meno abbiamo fatto sotto l’aspetto della prestazione, ma abbiamo affrontato una squadra che si è abbassata tanto, era difficile trovare degli spazi. Sta di fatto che abbiamo concluso poco, non molte occasioni nitide, forse una nel finale. In queste partite qui non è sufficiente. Loro lo hanno trovato, sono state brave. Hanno portato a casa i tre punti”.

Ha scambiato più volte il ruolo a Glionna e Serturini. È un’opportunità in più?
"È un’opportunità. Loro possono giocare sia a destra, sia a sinistra. Era per cambiare un po’ di riferimento a loro. Noi sugli esterni abbiamo tanta qualità, dobbiamo cercare di sfruttarla al massimo. Oggi avevamo forse un po’ meno profondità per attaccare, abbiamo avuto qualche problema in più”.

Un punto nelle ultime tre partite, ma le prestazioni sono state di qualità.
“Stiamo facendo delle ottime prestazioni, lo diciamo dall’inizio. Anche quella di oggi, su un campo difficile. I risultati non ci stanno dando tanto ragione. Però dobbiamo migliorare sotto l’aspetto realizzativo, arrivare a concludere e far gol con più cattiveria. In questo gioco è determinante. Dobbiamo lavorare su questo. Ma il campionato non è finito. Dobbiamo continuare così, cercando di farci trovare pronti e accorciare questa distanza nelle prossime gare”.

(asroma.com)

VAI ALLA NEWS ORIGINALE

È intervenuta anche Manuela Giugliano dopo il ko in trasferta: “Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile. Loro sono state più aggressive. Il pareggio è un risultato che ci poteva stare ma ora dobbiamo ripartire pensando agli errori commessi oggi”.

Quali sono state le principali difficoltà di questa gara?
“Loro hanno messo più aggressività in campo e un nostro errore ci è costato i tre punti, ora dobbiamo rimboccarci le maniche”.

Hai vissuto questa partita con la fascia da capitano: che sensazioni hai provato?
“Sono onorata di avere indossato la fascia, ringrazio le mie compagne, la Società e il coach per avermi dato questa possibilità. Ora dobbiamo mettere più aggressività e determinazione in campo”.

(asroma.com)

VAI ALLA NEWS ORIGINALE