Nazionali 07/09/2020 21:02

Inghilterra: Foden e Greenwood invitano due ragazze in hotel. Esclusi dal match con la Danimarca

Un invito in hotel a due ragazze a Reykjavik, finito presto sui social in Islanda, rischia di costare caro a due giovani giocatori della nazionale inglese, Phil Foden e Mason Greenwood, accusati di aver violato le norme di isolamento per il Covid-19. I due, dicono i media inglesi, sono stati esclusi dall'allenamento dal ct, Garteh Southgate, e saranno con ogni probabilità invitati a lasciare il gruppo della nazionale, che domani deve giocare in Danimarca per la seconda giornata di Nations League.

È stata una pubblicazione islandese, DV, a divulgare il fatto che le ragazze avevano postato su Snapchat un video dell'appuntamento - dove Foden e Greenwood sono chiaramente identificabili - ma di non aver avuto da loro, molto dispiaciute per l'accaduto, altre informazioni. La federcalcio inglese sta assumendo informazioni per decidere i provvedimenti nei confronti di Foden, 21enne del Manchester City, e Greenwood, 18enne dello United. Sabato il primo aveva giocato da titolare contro l'Islanda, il secondo era entrato a gara in corso.

(ansa)


Ai cronisti il ct dell'Inghilterra Southgate ha confermato che "Foden e Greenwood non viaggeranno con la squadra in Danimarca".