Interviste Partita 04/06/2023 20:49

Roma-Spezia, PINTO: "Incontro Mourinho-proprietà? Il futuro è la partita di oggi, tutto è più chiaro di quello che sembra"

mourinho e pinto trigoria

Dopo la sconfitta in finale di Europa League, la Roma chiude il campionato all’Olimpico contro lo Spezia, in lotta per la salvezza. Prima del fischio d’inizio, in programma alle 21.00, il General Manager giallorosso Tiago Pinto ha parlato ai microfoni dei cronisti. Le sue dichiarazioni:

PINTO A DAZN

Come ci arriva la Roma a questa partita?
"Sono 68 partite globali, arriviamo stanchi e non è semplice. La partita di oggi è importante perché vogliamo arrivare il più in alto possibile in classifica, dall'altra parte c'è una squadra che lotta per la salvezza e sarà tosta, e vogliamo ringraziare i tifosi per quello che hanno fatto in stagione. Sarebbe magnifico chiudere con una vittoria per loro". 

C'è stato l'incontro tra Mourinho e la proprietà?
"Alla prima giornata mi hanno fatto questa domanda ed è normale che me la facciano anche all'ultima. La risposta è sempre la stessa: il nostro futuro è la partita di oggi e basta".

Che cosa si devono aspettare i tifosi?
"Stiamo parlando spesso di questa situazione, se guardiamo tutto quello che l'allenatore ha detto e noi abbiamo detto le cose sono più chiare di quello che sembra. Ma non voglio parlare di questo ora".

Non è determinante l'accesso in Europa League?
"I risultati sono importanti, ma non sono i risultati che determinano il futuro in questo progetto".

Il suo futuro?
"Il mio futuro è più semplice: la partita di oggi, poi ho abbastanza trasferimenti da fare entro il 30 giugno per essere a posto con il Fair Play finanziario. Quindi ho la certezza che non avrò vacanze".

Clicky