Interviste Partita 07/11/2021 12:24

Venezia-Roma, PINTO: "Dovevamo avere qualche punto in più. Soddisfatto di Abraham e Shomurodov"

Tiago Pinto, della Roma, ha parlato prima dell'inizio della gara contro il Venezia, valida per la dodicesima giornata di Serie A, ai microfoni dei cronisti. Queste le sue parole:

PINTO A SKY SPORT

E’ una partita particolare, siete arrivati qui in barca, come l’avete vissuta?
“La vita del calcio non permette di godere la città in cui giochiamo. La partita è diversa dal punto di vista logistico, è speciale. Sono stato qui 7 anni fa da turista. La preparazione della gara è diversa. Ma siamo qui per vincere, non per goderci la città”.

Oggi si aspetta una risposta importante?
“Abbiamo la consapevolezza che questo ciclo di partite non è stato bello, dovevamo avere qualche punto in più. Ma è un processo nuovo che abbiamo cominciato 4-5 mesi fa, la stagione è lunga e serve pazienza quando le cose non andranno bene perché stiamo costruendo un progetto che sarà vincente".

Si aspettava qualche gol in più da Abraham e Shomurodov?
“Siamo tutti di calcio e il mondo degli attaccanti è particolare. In Italia è normale che nel suo primo anno un attaccante non sia così veloce a fare gol, è successo con Zapata, Osimhen e anche nella Roma. Sono soddisfatto di entrambi, Abraham è un talento e un grande professionista. Sono giovani e hanno bisogno di tempo. Non sono preoccupato e sono sicuro che tutti i romani e romanisti capiranno che abbiamo preso due grandi giocatori”.