Interviste Partita 20/09/2020 05:23

Hellas Verona-Roma, CRISTANTE: «Ci è mancato solo il gol. Preferiscio giocare più avanti, se serve mi adatto in difesa»

Queste le dichiarazioni di Bryan Cristante, centrocampista della Roma, rilasciate alla stampa al termine del match con il Verona:

CRISTANTE A DAZN

Fonseca ha detto che serve un altro attaccante. Ma serve un altro difensore vista la sua partita in difesa?
Non è compito mio scegliere gli acquisti. Giocare in difesa non è il mio ruolo, ma serve mi adatto.

Non è il suo ruolo ma può essere un plus per la sua carriera, ha tutte le caratteristiche per affermarsi in questo ruolo.
Tra qualche anno, magari, quando non mi andranno le gambe (ride, ndr), per ora preferisco giocare più avanti. Quando c'è bisogno posso giocarci, sicuramente devo migliorare in questo ma c'è tempo per crescere.

Si sente coinvolto comunque nel progetto della squadra? Se l'allenatore le chiede un ruolo diverso vuol dire che si fida, è motivo di soddisfazione.
Quello senza dubbio, poi nel nostro gioco la palla passa tanto per i difensori e c'è la possibilità di impostare.

La nuova proprietà, basso profilo ma presenza a Trigoria: una sua risposta?
Li ho visti gli ultimi 5 giorni, sono sempre stati presenti. Non so dei loro piani, vedremo cosa succederà.


CRISTANTE A ROMA TV

Un giudizio sulla partita, resta rammarico.
Sicuramente, abbiamo giocato bene nel primo tempo e creato occasioni da gol. Col Verona non è facile, ci è mancato solo il gol.

Come ti sei trovato in difesa?
Se c'è bisogno lo faccio. Non è il mio ruolo, mi adatto. Sono arrivati nuovi difensori e tutto tornerà come prima.

Tra primo e secondo tempo la squadra perde qualcosa nelle distanze.
Abbiamo creato anche nel secondo tempo, gli avversari sono partite bene nella ripresa. E' anche la prima di campionato, è subentrata stanchezza.

Hai mai chiesto al mister di giocare sulla trequarti?
Sceglie il mister, faccio quello che mi chiede e dove c'è bisogno di giocare gioco.


CRISTANTE A SKY SPORT

Come va nel nuovo ruolo da difensore?
Si fa, se c’è bisogno mi adatto. Non è il mio ruolo e quindi penso che sia normale peccare in qualche dettaglio

Che difficoltà avete avuto stasera?
Abbiamo fatto un’ottima partita creando tanto contro una squadra forte come il Verona. Nel secondo tempo poi siamo calati, ci è mancato solo il campo

Sapevi che non sarebbe entrato?
Non sapevamo nulla, siamo concentrati sulla partita e non stiamo seguendo molto la vicenda

Due punti persi?
Si c’è rimpianto anche perché abbiamo giocato bene e creato molto. Dovevamo essere più cattivi sotto porta

Ti senti un leader di questa squadra?
Penso che in campo so farmi sentire e sono tra quelli che sono da più tempo qui alla Roma. Cerco di far capire ai più giovani come combattere in campo