Interviste AS Roma 19/05/2020 20:53

DZEKO : "Non vedevo l'ora che la Bundesliga ricominciasse, nel weekend ho visto tutte le partite possibili"

La Germania è stato il primo paese a far riprendere il campionato da dove era stato interrotto prima della pandemia. Ma quello che si è presentato agli occhi dei tifosi tedeschi, e non solo, è stato un calcio diverso rispetto a quello che avevano lasciato qualche mese fa. Le partite si sono giocate in un silenzio surreale, senza tifosi che, con cori e bandiere, rendono unica l'atmosfera nello stadio. Per non parlare delle 'non-esultanze' dei giocatori al momento del gol, senza la possibilità di abbracciarsi come al solito. Fatto sta che il pallone, seppur timidamente, è tornato a rotolare sui campi della Bundesliga, attirando milioni di telespettatori. E non solo della Germania, ma anche degli altri paesi europei, tra cui l'Italia dove ben 155mila persone (abbonate a Sky) si sono sintonizzate sulla partita Borussia-Schalke 04 e 230mila hanno invece preferito seguire la diretta gol della giornata. Davanti alla tv c'era anche il centravanti della Roma , lui che ha giocato tra l'altro nella Bundesliga con la maglia del Wolfsburg per tre anni e mezzo (Wolfsburg che ha ripreso la corsa in campionato con il piede giusto, con la vittoria per 2-1 contro l'Augusta). "Non vedevo l'ora che la Bundesliga ricominciasse – ha dichiarato l'attaccante bosniaco al portale tedesco – Nel weekend ho guardato tutte le partite che potevo guardare. Ho detto a mia moglie scherzando 'Per favore, non disturbarmi!' Spero che tutto andrà bene".