Campionato 05/03/2023 19:04

ROMA-JUVENTUS 1-0: un super gol di Mancini manda ko la Juve. Giallorossi al 4° posto col Milan (FOTO e VIDEO)

mancini roma juventus

LAROMA24.IT (Chiara Ciotti) - Un super gol di Gianluca Mancini dalla distanza manda ko la Juventus. Dopo la sconfitta in casa della Cremonese, la Roma - con Mourinho in panchina, dopo la sospensione della squalifica rimediata nel corso di Cremonese-Roma - ospita e batte all'Olimpico, che registra il 25esimo sold out stagionale, la Juventus nella 25esima giornata di campionato. Il portoghese ritrova Smalling nel terzetto difensivo, sceglie Matic e Cristante in mediana, propone Zalewski a destra e Spinazzola a sinistra, soprattutto lascia in panchina sia Abraham sia Belotti per far spazio a Wijnaldum, alla seconda partita consecutiva da titolare, con Pellegrini alle spalle di Dybala.

Primo tempo tattico, bloccato e giocato a ritmi bassi con l'occasione più ghiotta per la Juve con il colpo di testa di Rabiot su suggerimento di Danilo, salvato prima dall'ottimo intervento di Rui Patricio e poi dal palo. Da parte giallorossa un tentativo di Dybala, respinto da Szczesny. Si va a riposo sullo 0-0. Nella ripresa, al 53', Mancini si sgancia e da circa 20 metri libera il destro che non lascia scampo al portiere bianconero: 1-0 e corsa sotto la Curva Sud. Allegri manda in campo anche Chiesa, mentre Mourinho sostituisce Zalewski - prestazione di sofferenza sul lato di Kostic - inserendo Karsdorp. Con Cuadrado, su calcio di punizione, la Juve colpisce il secondo palo - esterno - della serata, prima dell'occasione di Smalling di testa su cui è bravo in uscita Szczesny.

Nel frattempo forze fresche per entrambi gli schieramenti: da una parte in campo Abraham e Bove, dall'altra spazio anche Pogba e Paredes. Altro giro, altro palo della Juventus: è Di Maria direttamente dalla bandiera a spaventare la Roma e Rui Patricio. Nel finale la Roma lotta, con l'ingresso anche di Belotti per Pellegrini, e tiene il vantaggio, con gli ospiti in 10 uomini per l'espulsione del subentrato Kean dopo un contrasto con Mancini. Dopo 7 minuti di recupero, Maresca fischia la fine: vittoria di misura per i giallorossi, che agganciano il Milan al 4° posto in classifica a quota 47 punti.

IL TABELLINO

ROMA: Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibañez; Zalewski (63' Karsdorp), Cristante, Matic, Spinazzola; Pellegrini (86' Belotti), Wijnaldum (73' Bove); Dybala (73' Abraham).
A disp.: Boer, Svilar, Llorente, Celik, Kumbulla, Camara, Volpato, El Shaarawy.
All.: Mourinho.

JUVENTUS: Szczesny; Danilo, Bremer, Alex Sandro (46' Bonucci); Cuadrado (89' Kean), Fagioli (59' Chiesa), Locatelli (76' Paredes), Rabiot, Kostic (76' Pogba); Di Maria, Vlahovic.
A disp.: Pinsoglio, Perin, Gatti, Rugani, Miretti, Barrenechea, Soulé, Iling-Junior.
All.: Allegri.

Arbitro: Maresca. Assistenti: Carbone - Lo Cicero. IV uomo: Ayroldi. VAR: Aureliano. AVAR: Paganessi.

Rete: 53' Mancini (R).

Note: ammoniti Locatelli, Matic, Cristante, Spinazzola, Kostic. Espulso: 90' Kean per un calcio ai danni di Mancini. Recupero: 1' pt, 7' st. Spettatori: 64.213.


LA CRONACA DELLA PARTITA


PREPARTITA

20.35 - Marco Conidi sotto la Curva Sud intona 'Mai Sola Mai'.

20.30 - Le squadre rientrano negli spogliatoi.

20.20 - Altri dettagli del warm-up giallorosso:


20.08 - Squadre in campo per effettuare il riscaldamento pre-partita.

19.53 - Anche la Roma annuncia la formazione ufficiale:

19.48 - Il giornalista di Dazn Tommaso Turci anticipa l'11 della Roma:

19.45 - Ufficiali le scelte iniziali di Allegri:

19.20 - La Roma arriva allo Stadio Olimpico.

Clicky