Campionato 02/05/2021 18:18

Sassuolo, De Zerbi: «Roma di un altro livello, il settimo posto è il mio sogno. Lotteremo fino alla fine per l'Europa»

Con l'1-1 di oggi con cui ha fermato l'Atalanta ora il divario con la Roma si accorcia momentaneamente a -2. Il è ancora in corsa per l'Europa e il tecnico Roberto De Zerbi non nasconde qual è l'obiettivo del finale di stagione dei neroverdi. "Oggi siamo andati a due punti, adesso vediamo la partita di stasera ed è chiaro che la Roma rimane ad un livello diverso dal nostro - le sue parole nel postpartita . L’Atalanta in questo senso ha fatto scuola a tutti, ottenendo risultati in questi anni in modo meritato. Ha ottenuto quel qualcosa in più che sulla carta non era immaginabile e noi cercheremo di fare la stessa cosa nel nostro piccolo. Il mio sogno per il futuro? Oggi il mio sogno è arrivare settimo, perché vorrebbe dire aver migliorato la scorsa stagione. Non devo aggiungere una parola a quelle già dette. Vedremo nelle prossime settimane”.

(sky sport)


De Zerbi ha proseguito in conferenza stampa: "Quando fai risultato con l’Atalanta, soprattutto nella modalità che abbiamo fatto sempre noi, con coraggio e 4 attaccanti, vuol dire che abbiamo fatto una grande gara. L’Atalanta è fortissima sotto tutti i punti di vista, se fosse arrivata in semifinale di l’anno scorso non avrebbe rubato niente e questo spiega anche le sconfitte pesanti del passato. Sapendo che l’avremmo potuta pagare caramente, l’abbiamo sempre affrontata con le nostre armi e la nostra identità. Magari nel doppio confronto con loro è stato penalizzantem ma quando si tira dopo la riga, dopo 3 anni, qualche risultato l’ha portato. E se abbiamo la possibilità di arrivare in Europa, oltre alla qualità dei giocatori, questa idea qualcosa ha portato. Ora da martedì riprendiamo pensando al e cercando di fare 4 gare finali per prendere il massimo dei punti".