Campionato 26/09/2020 19:27

Conferenza stampa, FONSECA: «Dzeko motivato, domani giocherà: non si è rifiutato di entrare in campo a Verona. Penso solo alla Juve, non parlo di mercato» (AUDIO, FOTO e VIDEO)

Si avvicina Roma- e alla vigilia del primo big match della stagione dei giallorossi arrivano le parole di Paulo Fonseca. Il tecnico della Roma interviene in conferenza stampa da Trigoria a 24 ore dal calcio d'inizio. Questo il suo intervento:

poteva giocare questa partita con la maglia della : ha parlato con lui? Lo vede comunque motivato al 100%?
Si, ho parlato con diverse volte, è molto motivato, si è allenato molto bene e domani giocherà.

Restando sulla partita e sui nuovi acquisti, Kumbulla era rimasto in panchina contro il Verona: è pronto anche lui a giocare dall’inizio? Giocherà sempre con la difesa a 3 con la ?
So che molte domande saranno sui giocatori che scenderanno in campo domani. Se non succedera niente fino all'inizio della partita, la squadra titolare sarà: Mirante, Santon, Mancini, Ibanez, Kumbulla, Spinazzola, Veretout, Pellegrini, Mkhitaryan, Pedro e .

È vero che a Verona lei ha chiesto a di entrare e lui si è rifiutato?
No, non è vero.

Come valuta l’utilizzo di Mkhitaryan da falso nove^ Solo una scelta d’emergenza o può valutarla in futuro?
Devo dire che mi è piaciuto come falso nove, ma quando abbiamo un attaccante come , non ha senso pensare a lui come numero nove. Può succedere se abbiamo bisogno, ma non serve se c’è .

Ha parlato di anno zero, ora al secondo anno a che punto siamo?
Stiamo meglio. Se possiamo fare un paragone, la prima partita dell’anno scorso, rispetto alla prima di questa stagione, vedendo le due partite è chiaro che la squadra stia meglio. Per me questo è quello che conta.

A pochi giorni dalla fine del mercato, quanti giocatori mancano alla Roma?
Sono totalmente concentrato sulla partita di domani, non voglio parlare di mercato.

Cos’è cambiato su Smalling? Prima della gara di Verona aveva detto che si aspettava il suo arrivo in tempi brevi.
A 24 ore da una partita importante, penso soltanto alla gara. Una partita difficile, importante, abbiamo lavorato molto su questa partita. Ho fiducia nei giocatori che giocheranno domani, ora dobbiamo pensare soltanto alla partita con la

Ha parlato con i Friedkin? La Roma è attrezzata per raggiungere gli obiettivi che vi siete prefissati?
Ho parlato con loro dal primo giorno, lavoriamo tutti insieme per fare una squadra più forte. L’obiettivo è chiaro, vogliamo fare meglio della passata stagione

Le condizioni di Bruno e Karsdorp?
Bruno ha iniziato ad allenarsi solo questa settimana, non è pronto per giocare dall’inizio. Karsdorp si è allenato a parte ieri e non è ugualmente pronto

Nei primi minuti di -Sampdoria, la squadra di ha pressato alto per costringere a buttare la palla. Può essere questa una linea tattica da adottare?
Noi non vogliamo modificare il nostro modo di giocare perché affrontiamo la , vogliamo essere una squadra che pressa molto, ma dobbiamo essere una squadra equilibrata. La è molto forte, quando avremo la possibilità di pressare più in alto, la squadra lo farà. Se loro usciranno dalla pressione, dovremmo essere compatti.

Cosa cambia a centrocampo con Pellegrini e Veretout in mediana?
Con Pellegrini possiamo uscire più velocemente per l’attacco. Abbiamo un uomo in più vicino agli altri tre attaccanti.

Che si aspetta domani? Ha già visto qualche differenza rispetto all'anno scorso?
Sì, la ha un nuovo allenatore, un allenatore giovane che avrà un grande futuro sicuramente. Ho visto la loro partita, sono una squadra più dinamica, con movimenti diversi. È una squadra che pressa molto, principalmente sulle fasce, ho visto una squadra molto dinamica.