Campionato 09/11/2019 14:21

Conferenza stampa, FONSECA: «Non cambierò molto, squadra in fiducia. Mancini resta a centrocampo, Florenzi è sempre un'opzione» (FOTO, AUDIO E VIDEO)

Vigilia di campionato e tradizionale appuntamento con la conferenza stampa prepartita. Paulo Fonseca torna a parlare e risponderà dalle 14.30 alle domande dei cronisti nella sala predisposta nell'Hotel de la Ville di Parma, sede scelta per il ritiro dopo la trasferta di Mönchengladbach. Questo l'intervento del mister:

Meno di tre giorni tra una partita e l’altra. Questo può influire sulle scelte?
E' vero che abbiamo fatto tante partite in questo momento, ma non cambierei molto. Se la squadra sta bene, non c'è necessità di cambiare molto. E' vero che abbiamo giocato tante partite, ma non cambierò molto.

L'umore della squadra?
Hanno capito che abbiamo perso, quando è così si capisce che bisogna dare di più, ma la squadra è fiduciosa. E' vero che abbiamo perso, ma la squadra ha fiducia

Il Parma?
Sono tutte avversarie difficili, è vero che loro sono forti in contropiede specie con Gervinho. Avremo una partita difficile.

Il ciclo di partite ravvicinate si concluderà con il Parma, si aspettava la reazione del gruppo alle difficoltà di questo periodo?
Si, la squadra sta bene, abbiamo fatto belle partite. Mi aspettavo che giocasse bene, come ho già detto la squadra ha fiducia, l'intesa collettiva è grande e questo conta.

Con il ritorno di Diawara, Mancini tornerà a fare il centrale o vede nel suo futuro anche il ruolo di mediano?
Penso sempre e solo alla prossima partita, per domani Diawara non è pronto per fare i 90' e Mancini giocherà in questa posizione

Spinazzola?
Sta bene, è pronto.

La Roma ha perso solo contro squadre con la difesa a 3, ci sono difficoltà con squadre con questo atteggiamento?
La squadra non ha difficoltà di questo tipo, per me è solo una coincidenza.

Gli errori arbitrali vi hanno condizionato anche giovedì, i giocatori rischiano di perdere convinzione?
No, per me non ci sono scuse. Dobbiamo capire che possiamo controllare solo ciò che possiamo fare, non il resto. La squadra deve giocare sempre con ambizione e grande atteggiamento, poi non possiamo controllare le altre cose.

Florenzi convocato in Nazionale, c'è la possibilità di vederlo domani o lo vede ancora indietro?
Ha sempre la possibilità di giocare, lavora sempre bene ed è sempre pronto ad aiutare la squadra. Sentirlo sempre pronto per me è importante, è sempre un'opzione.

Felice della sua convocazione?
Non ho parlato con lui di questo.

La preoccupa il fatto che non abbiate sfruttato diverse occasioni in contropiede?
Non abbiamo molto tempo per lavorare, è una situazione normale. La partita con il Borussia non abbiamo subito occasioni, penso che la squadra in difesa sia sicura. E' chiaro che possiamo migliorare, ma la squadra sta bene