Campionato 25/08/2019 17:54

ROMA-GENOA 3-3: rimontati 3 volte, difesa da rivedere. Partenza in chiaroscuro per i giallorossi (FOTO, VIDEO E RADIOCRONACA)

DALLO STADIO OLIMPICO EMANUELE ZOTTI - La partenza non è esattamente delle migliori. La Roma di Fonseca fa vedere buone cose in attacco, ma la difesa è assolutamente da rivedere. I giallorossi vanno in vantaggio 3 volte e altrettante volte si fanno rimontare. Finisce 3-3 con il . Due punti persi per i giallorossi che sul possesso hanno dominato larghi tratti della partita ma hanno concesso 3 reti su situazioni facilmente leggibili.

Pronti, via. La partenza a razzo della Roma mette la partita sui binari giusti: palla filtrante di Kluivert da metà campo che innesca la falcata di Under, che rientra sul sinistro, si beve Zapata e Romero e fulmina Radu. Il risponde e sfrutta una disattenzione della difesa giallorossa: Criscito crossa, Romero sbuca alle spalle di Jesus e appoggia per Pinamonti, conclusione imprendibile per Pau Lopez. La risposta della Roma si concretizza con un gran gol di , che riceve palla da Cristante, controlla, si porta a spasso la difesa del e batte ancora Radu. Altra disattenzione della difesa, fallo da rigore di Jesus su Pinamonti, Criscito trasforma e Roma costretta ancora a ricominciare.

A riportare in alto il morale ci pensa Aleksandar Kolarov con la sua specialità: punizione che si stampa sulla traversa e rimbalza sulla linea, Calvarese riceve la segnalazione della Goal Line Technology e convalida. I giallorossi sembrano in controllo, ma il alla fine accelera e trova il terzo pari con un colpo di testa in corsa di Kouamé. Il forcing finale dei giallorossi non basta (clamorosa l'occasione sciupata da Zappacosta nel recupero, che su cross basso di Pellegrini liscia completamente il pallone). Aspettando un difensore centrale che a questo punto sembra quanto mai necessario, Fonseca riparte dalle impressioni positive lasciate in fase offensiva. Ma c'è ancora molto da lavorare.

 

IL TABELLINO

ROMA: Pau Lopez; (78' Zappacosta), , Juan Jesus (66' Mancini), Kolarov; Cristante, Pellegrini; Ünder, Zaniolo, Kluivert (74' Pastore); .
A disp.: Mirante, Fuzato, Santon, Diawara, Veretout, Schick, Antonucci.
All. Fonseca.

: Radu; Romero, Zapata, Criscito; Ghiglione, Lerager, Schöne, Radovanovic, Barreca (74' El Yamiq); Pinamonti (86' Pandev), Kouamé.
A disp.: Jandrei, Marchetti, Zapata, Biraschi, Romulo, Jagiello, Rovella, Sanabria, Favilli
All. Andreazzoli.

Arbitro: Calvarese di Teramo. Assistenti: Liberti e Cecconi. IV uomo: Ros. VAR: Aureliano. AVAR: Passeri.

Reti: 6' Ünder, 16' Pinamonti, 30' , 43' rig. Criscito, 49' Kolarov, 70' Kouamé.

Note: spettatori 38.779. Ammoniti , Juan Jesus (R), Romero (G), Pellegrini (R). Recupero 4' pt, 4' st.



LA CRONACA DELLA PARTITA - RADIOCRONACA di Massimiliano Guerra

 


PREPARTITA

20.30 - Squadra rientrata negli spogliatoi, in attesa del fischio d'inizio.

20.25 - Sfila sotto la l'ex David Pizarro, oggi ospite allo stadio Olimpico.

20.14 - In campo anche il resto della formazione giallorossa. Nel frattempo si registrano code ai tornelli di accesso di alcuni settori dello stadio.

20.00 - Al via il riscaldamento, in campo i portieri della Roma. Dalla partono cori contro il presidente .

19.32 - Ufficiale anche l'undici del :

Radu; Romero, Zapata, Criscito; Ghiglione, Lerager, Schöne, Radovanovic, Barreca; Pinamonti, Kouamé.

19.25 - Questa la formazione UFFICIALE della Roma:

Pau Lopez; , , Juan Jesus, Kolarov; Cristante, Pellegrini; Ünder, Zaniolo, Kluivert; .

 

19.10 - La squadra è arrivata allo stadio

18.40 - Cancelli aperti all'Olimpico, i primi tifosi iniziano a prendere posto sugli spalti. Situazione al momento tranquilla, considerato che il club aveva rivolto ieri l'appello ai propri sostenitori di recarsi allo stadio con largo anticipo.