Altre 09/10/2019 20:24

Cafu: il brasiliano indagato per affari con una cellula terroristica. Lui smentisce: "Sono falsità"

Problemi per Marcos Cafu. L'ex terzino della Roma, infatti, sarebbe indagato dalla polizia brasiliana per dei presunti rapporti con il PCC, una nota cellula terroristica locale che avrebbe operato alcuni depositi di denaro in favore dell'ex terzino oltre che la vendita di immobili e terreni nello stato di Sao Paulo. A svelarlo il responsabile della contabilità del gruppo criminale, Decio Gustavo Luiz. Cafu ha però prontamente smentito: "Questa storia riguardante la vendita di immobili, case o terreni non esiste. Niente di tutto questo è vero, perché inoltre non ho nemmeno un terreno ad Alphaville“. 

(Veja)