Massimo Ascolto 12/08/2017 19:28

PUGLIESE: "E' Pallotta ad insistere per Mahrez, Monchi l'avrebbe già scaricato" - CARINA: "Promossi Kolarov, Perotti e Manolas"

Ultimatum per Mahrez. Le parole di Monchi nella conferenza stampa di ieri sono l'ultimo capitolo di una saga che per ora non vede all'orizzonte una conclusione. Ieri l'algerino, intanto, è sceso in campo per la prima giornata di Premier League. Secondo Alessandro Austini "Monchi inizia a pensare a delle alternative, ha già fatto altre 2-3 offerte in giro per il mondo". "Mahrez è un bel giocatore, ma non vale 44 milioni di euro", il giudizio di Roberto Renga. Più fiducioso Augusto Ciardi: "Vuole andarsene dal Leicester, il fatto che ieri abbia giocato non conta nulla". Andrea Pugliese rivela un retroscena: "E' ad insistere per Mahrez. Se fosse per Monchi, il ds si sarebbe già tirato indietro"

____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto" , rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

____

  • Prenderei Schick, che per me potenzialmente puó diventare un crack. La Roma ha dimostrato di avere 30-35 milioni da spendere e se non sarà Schick o un profilo simile allora può anche pensare di comprare due giocatori (PIERO TORRI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Io sono convinto che la Roma arriverà fino al 20 di agosto per Mahrez, anche se alcuni operatori di mercato mi hanno detto che i giallorossi insisteranno fino all'ultimo giorno. La cosa che più colpisce è che è proprio a insistere sull'algerino. Fosse per Monchi, si sarebbe già ritirato dalla trattativa. Per lui 35 milioni per Mahrez sono eccessivi (ANDREA PUGLIESE, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Il fatto che il Leicester faccia muro su Mahrez potrebbe essere positivo per la Roma, che così comprerebbe un esterno meno costoso dell'algerino e riuscirebbe anche a prendere un difensore centrale (MATTEO RAIMONDI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Le amichevoli contano poco ma da quello che ho visto a me piacciono 3 cose di questa Roma: l'innesto di Kolarov, che credo giocherà sempre, la nuova posizione di , che mi sembra più responsabilizzato e mi è piaciuto anche . Poi ci sono 3 cose che non mi sono piaciute e sono la posizione di , la posizione di che allunga troppo la squadra e (STEFANO CARINA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)
  • Queste prime amichevoli hanno mostrato che Defrel non è un'ala destra e che alla Roma in quel ruolo manca un giocatore come il pane, che non si trova bene in quella posizione e che non basta solo nella difesa della Roma. Le cose positive sono che è in forma come l'anno scorso e che Kolarov è entrato non bene, benissimo (ROBERTO RENGA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

_ _ _

  • Credo che nella testa di Monchi iniziano a farsi spazio delle alternative a Mahrez, mi pare che la situazione comunque non si è sbloccata. Se vogliamo fidarci di Monchi, l’ultima offerta è quella finale. Credo che la Roma abbia fatto il massimo, senza raggiungere il suo scopo. Le alternative sicuramente ci sono, mi auguro che Monchi le abbia ben chiare. Da quello che so ha fatto altre 2-3 offerte in giro per il mondo (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Il fatto che Mahrez abbia giocato da titolare non significa automaticamente ‘non viene alla Roma’. L’esterno vuole lasciare il Leicester, quindi difficilmente rimarrà lì un giocatore con questa volontà (AUGUSTO CIARDI, Tele Radio Stereo, 92.7)
  • Se la Roma prende Mahrez fa un gran colpo, anche se costa un po’ troppo. Ormai si va avanti da un mese con questa storia, credo sia il momento che la Roma faccia un altro passo avanti o il Leicester uno indietro (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Mahrez ieri contro l’ non mi è sembrato troppo concentrato, magari stava pensando “Magari sarebbe più bello giocare all’Olimpico”... E’ un bel giocatore, ma non vale comunque 44 milioni di euro (ROBERTO RENGARadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)
  • Ieri sera, contro l’, Mahrez non ha giocato benissimo perché probabilmente era sotto pressione e fuori ruolo (SANDRO , Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport e News)