La penna degli Altri 13/01/2019 07:40

L'ora Schick: la Roma ci crede ancora, però aspetta una svolta

Altra occasione da non sprecare per Patrik Schick, che domani contro l’Entella proverà a ritrovare la via del gol. Riguardo il suo immediato futuro, ieri è intervenuto il suo procuratore. «Resta alla Roma, non ci sono dubbi – le parole del procuratore Pavel Paska - Ho parlato con Monchi, mi ha assicurato che la società è l’allenatore puntano molto su Patrik. Abbiamo avuto molte richieste ma non si muove».

Sembra ovvio che i prossimi mesi saranno decisivi per il futuro, sia il suo che probabilmente di  di tutto il reparto offensivo della Roma. Ovvio che il discrimine sarà il piazzamento finale della Roma, cioè se si qualificherà o meno alla prossima . Del rinnovo (con spalmatura) di per il momento non si parla più, anche se l’ipotesi non è accantonata. Difficile escludere delle possibili rivoluzioni estive: nel mirino di Monchi resta sempre Batshuayi del Chelsea (ora in prestito al Valencia) e viene seguito Belotti del Torino (come ha rivelato Monchi in settimana nel forum «Gazzetta»), anche se il club granata non ha intenzione di privarsene ed è sempre protetto da un clausola di rescissione da 100 milioni.

(gasport)