La penna degli Altri 10/08/2018 09:30

Monchi in volo: N'Zonzi e Suso nel mirino

IL ROMANISTA (P. TORRI) - La Roma torna a casa. Il mercato inglese si è chiuso. N'Zonzi è ancora un giocatore del SivigliaMonchi va all'attacco e ieri, dopo aver visto due procuratori, nel pomeriggio sarebbe volato in Andalusia. Nessun riposo per il ds giallorosso. Anche se è bene dire che non sono previsti annunci ufficiali nelle prossime ventiquattro-quarantotto ore. Manca una settimana alla chiusura del nostro mercato e Monchi è deciso a fare un altro acquisto. Anzi, forse due. (...). Gli inglesi non lo hanno voluto. Perlomeno non hanno soddisfatto le richieste del Siviglia che ieri, per bocca del suo ds, ha dichiarato di aver rifiutato un'offerta britannica da trenta milioni di euro, cinque meno della clausola (Everton). (...) Nulla di fatto. Cosa che a Trigoria è stata accolta con una certa soddisfazione e che consente di tornare a puntare il cartellino del centrocampista francese. Un altro tentativo da Monchi sarà fatto. E la fibrillazione N'Zonzi, ieri sera era arrivata al punto di un rumors (anche qualcosa di più) che parlava di un viaggio del ds romanista nella sua Siviglia. (...) Come alternativa al francese, resta in piedi quella del maliano Samassekou del Salisburgo. E un mister ics che secondo qualcuno in Inghilterra, potrebbe essere il belga del Tottenham Mousa Dembele in scadenza tra un anno. Un profilo importante e che costerebbe di meno rispetto a quello che uno potrebbe pensare considerando, appunto, la prossima scadenza. Monchi non vuole avere rimpianti. È intenzionato a dare a una rosa completa e migliore di quella che già c'è. Ecco perché ieri, appena sbarcato a Fiumicino, si è trasferito a Trigoria. Aveva appuntamento con un paio di procuratori. Il primo a essere stato ricevuto, è stato Alessandro Lucci. (...) Lucci, tra i tanti nomi della sua prestigiosa scuderia, ha anche quello dello spagnolo Suso, (...). Di sicuro da ieri Monchi ha le idee e i numeri più chiari su quello che costerebbe l'operazione Suso. Dovrebbe partire però  per il quale al momento non ci sarebbero offerte. Anche se ieri il secondo procuratore che Monchi ha incontrato è stato Gabriel Giuffrida, l'uomo che cura gli interessi dell'argentino. (...).

VAI ALL'ARTICOLO INTEGRALE