La penna degli Altri 11/08/2018 08:39

Il gol abita qui: in Europa nessuno ha Ronaldo, Higuain e Dzeko

Cristiano Ronaldo, Gonzalo Higuain ed Edin : la serie A gonfia il petto, cala il miglior tridente (numeri alla mano) dei principali campionati europei e torna in generale ad allestire una galleria preziosissima di bomber. Finalmente nulla da invidiare a Liga, Premier, Bundesliga e Ligue 1. I tre «italiani» l’hanno buttata dentro 782 volte nei principali campionati: 395 i centri di Ronaldo, poi Gonzalo Higuain (218) e (169). (...) In tutto questo, al di là di Ronaldo-Higuain-, la serie A ha appunto molto da proporre là davanti. C’è per esempio Icardi, già 110 reti in serie A, due volte capocannoniere del campionato più difficile per gli attaccanti, grande rimpianto del popolo argentino al Mondiale in Russia. Dal dream team juventino escono invece Mandzukic e Dybala: in carriera, il vicecampione del mondo, ha segnato a raffica per Bayern Monaco e Atletico ; l’argentino è considerato il futuro numero dieci della Seleccion. Mertens e Insigne hanno caratura internazionale, sono i leader del di Carletto e sono reduci da stagioni importanti: in particolare, Lorenzo deve dimostrare di poter essere il punto di riferimento del nuovo corso azzurro firmato Roberto Mancini. (...) E a proposito di giovani, la Serie A proporrà vari potenziali fuoriclasse: su tutti, l’interista Lautaro Martinez. A Roma sono intanto convinti che sia arrivato il momento dell’esplosione del 22enne gioiellino Patrik Schick, ed è poi alta la curiosità attorno al 19enne Justin Kluivert. Una sorpresa? Si dice un gran bene di Krzysztof Piatek, 23enne polacco «pescato» da Perinetti.

(gasport)