La penna degli Altri 17/04/2018 09:18

Scossa Under. Col Genoa sarà turnover

IL TEMPO (E. MENGHI) - Scossa Under. A febbraio è stato l’ancora di salvezza a cui si è aggrappata la Roma per sopravvivere alla crisi, con e Lazio è stato la carta dell’imprevedibilità usata da . E la scelta è stata sempre azzeccata, contro i blaugrana Cengiz (ieri gran gol in allenamento) ha servito l’assist per che ha fatto venire giù l’Olimpico e per poco il terremoto non si è ripetuto nel derby: 25 minuti dopo il suo ingresso in campo, ha causato l’espulsione di Radu, poi ha riscaldato piedi e testa di , che stavolta non ha trasformato in oro i palloni del turco. Niente magia, ma tanti pericoli in più creati dall’attacco giallorosso, il 4° del campionato con 50 gol segnati, al pari di Samp e . La quota della «coppia» Edin-Under è 19, la somma delle reti dei compagni di reparto , , Defrel, Schick e Gerson fa 12, un aiuto mo- desto. Quando si è inceppato e Cengiz si è infortunato, c’è stato bisogno dei rinforzi da dietro, ma nel rush finale della stagione serve una mira perfetta per non mancare gli obiettivi, e magari girare alla larga dalla sfiga che ha portato 20 legni solo in Serie A. Col domani si deve ricominciare dal gol dopo lo 0-0 della stra- cittadina e il ko per 2-0 subito nel turno precedente con la e non c’è scossa migliore di Under per tornare a far girare la ruota nel verso giusto. Prima del guaio muscolare che gli ha fatto saltare 3 partite tra campionato e , il turco aveva inanellato una serie da 8 con la maglia da titola- re, segnando 5 reti e confezionando 1 assist. Si è dimostrato incisivo anche part time, da subentrato nel derby ha svegliato la Roma che ha sfiorato la settimana perfetta: «Forse la più bella della mia vita», ha assicurato l’ala alla sua prima stagione in giallorosso. Ma saranno i prossimi 15 giorni i più importanti della storia recente del club con 5 partite (, Spal e Chievo in campionato, andata e ritorno col Liverpool in coppa), tutte fondamentali per l’Europa di oggi e quella di domani. varerà per forza di cose un ampio, al fine di arrivare al meglio alla doppia sfida coi Reds, senza perdere punti nella corsa . Il limite del nuovo sistema con la difesa a  3 sta negli uomini contati dietro e visto che è uscito malconcio dal derby si potrebbe tornare a 4 con il greco a riposo e Jesus in coppia con . Kolarov stringerà i denti, rientrerà dal 1’. A centrocampo spazio a Pellegrini, dovrebbe fermarsi , Gonalons giocherà una tra e Spal. Schick dovrebbe restare a guardare, con in dubbio (si decide oggi, al massimo panchina) toccherà ad e a Under, pronto a riprendersi il posto in squadra a prescindere dal modulo, dare supporto a . Domenica Cengiz ha agito più vicino al bosniaco e ha fatto l’assistman nel con cui la Roma ha chiuso la stracittadina, domani potrebbe esse- re la freccia ideale del più classico di , che aspetta i gol dei suoi attaccanti.