La penna degli Altri 13/02/2018 07:22

Under in prima linea per Roma e Turchia: «Momento magico»

Cengiz Under è l'uomo del momento in casa Roma dopo la doppietta rifilata al Benevento, terzo gol in 2 partite dopo la rete decisiva di Verona. Ma il ventenne turco si è fatto notare anche per il saluto militare con cui ha voluto ricordare i soldati morti (31 dal 20 gennaio) nell’offensiva in corso contro l’enclave curdo-siriana di Afrin.

Un gesto molto apprezzato in Turchia. La riproposizione del saluto sul suo profilo , abbia portato a Under oltre trentamila «like», quasi tutti dal suo paese. Non a caso lo stesso presidente Erdogan, al momento del suo trasferimento alla Roma, lo chiamò per incoraggiarlo. Non sono però mancati dei commenti critici (anche di romanisti) non al calciatore, ma alla politica nei confronti dei curdi.

Dalla Turchia, Goksel Gumusdag, presidente del Basaksehir (suo ex club) si dice orgoglioso: «Pareva che i milioni per lui fossero troppi (13,4 ndr), adesso tutti sanno che vale molto di più». Under dice agli amici di vivere un «momento magico» e se lo coccola. «Ha una grande qualità nel preparare il tiro nascondendolo, come faceva Montella».

(gasport)