La penna degli Altri 13/09/2017 07:55

Pallotta e Dzeko a Di Francesco: "No, così non va"

al termine della partita lancia l’affondo finale. « sì, mi manca, ma mi manca anche , che mi giocava vicino - dice il bosniaco - Come mi manca , che prima mi giocava più vicino. Ora, con questo sistema di gioco sono tutti più lontani. Dobbiamo avere pazienza, per crescere tutti insieme. Anche se una squadra come la nostra non può giocare così nel finale, come fatto anche con l’».

Vero. Ed è quello che va predicando da tempo . Ieri, però, non si è sentito dentro la partita, non ci si è ritrovato. Ed alla fine si è sfogato: «Non so se vada meglio ora o con , è difficile dirlo, siamo solo all’inizio. Nella scorsa stagione però ho fatto tanti gol, quest’anno sarà più difficile. In questa partita ho toccato pochi palloni, speriamo di fare meglio nelle prossime». ieri è quello che ha toccato meno palloni di tutti e questo non gli è andato giù. Lui che, di solito, le cose agli allenatori non le manda a dire, basta pensare agli insulti a a .

Contento a metà anche : «Non sono soddisfatto, potrei dire un paio di cose che si sarebbero potute far meglio. Ma abbiamo giocato bene, nonostante la sosta prolungata»

(gasport)