Interviste Partita 06/05/2018 23:35

Cagliari-Roma, CAPRADOSSI: "Emozione incredibile, è sempre stato il mio sogno. Il mister mi ha sempre aiutato"

Il difensore della Roma  ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine del successo contro il Cagliari. Queste le sue parole:

A SKY SPORT

Come si reagisce a questa emozione di esordire e saperlo poco prima di giocare?
È stata un’emozione incredibile, sono molto contento che sia andata nel migliore dei modi e che abbiamo conquistato 3 punti importantissimi. Il mister me l’ha detto poco prima.

Cosa ti hanno detto i compagni?
Mi hanno dato una mano in un momento emozionante, mi hanno detto “Tranquillo, sei fortissimo”.

Domenica sera ti toccherà Higuain?
Adesso non lo so, ci sarà tempo per pensare a questo.

Differenza ad esordire in Serie A?
Ovviamente rispetto al campionato scorso al Bari ci sono delle differenze, mi sono allenato 4 mesi prima di questa partita e ciò mi ha aiutato molto ad allenarmi, da qui a dire altro non saprei, ma oggi è andato tutto bene e vedremo.

Tuo papà giocava a rugby?
No, faceva il direttore, mi portava a vedere le partite.

A PREMIUM SPORT

Il primo pensiero che hai avuto quando hai saputo di giocare?
Non ci credevo. Un’emozione grandissima. È sempre stato il mio sogno, ero molto emozionato. Sono della Roma e di Roma

?
Il mister mi ha sempre aiutato, e mi ha sempre detto di tenermi pronto che l’occasione sarebbe arrivata

Hai già ricevuto i primi messaggi?
Si, il primo è stato mio padre, che è anche il suo compleanno. È stata una doppia soddisfazione dargli questo regalo.

Obiettivi futuri?
Allenarmi di più sicuramente (ride, ndr)

A ROMA TV

Esordio in Serie A. Cosa hai pensato?
Che era un'emozione enorme. E' stato il mio sogno nel cassetto essendo di Roma e della Roma, ho sempre sognato di esordire con questa maglia quindi è stata una grande soddisfazione e una vittoria importantissima

Hai avuto un impatto importante...
Mi hanno dato tutti una mano, dal primo minuto. E'andata nel migliore dei modi, menomale...

Cosa ti hanno detto i compagni?
Mi hanno spronato tutti, dal primo all'ultimo minuto. Mi hanno dato una mano e sono riuscito a rendere così grazie all'aiuto d tutti

Ti trovi meglio come centrale destro o sinistro?
Sono destro ma a Bari ho giocato spesso a sinistra. Mi trovo bene in tutte e due le posizioni