Interviste AS Roma 29/07/2017 16:34

MORENO: "La Roma un passo fondamentale. De Rossi mi ha impressionato" (VIDEO)

KICK TV - Il difensore della Roma Hector Moreno, arrivato nel corso di questa sessione di mercato dal PSV, ha rilasciato un'intervista parlando tra le altre cose anche del suo approdo in giallorosso. Queste le sue dichiarazioni:

Cosa rappresenta per te l’opportunità di giocare nella Roma e nel campionato italiano?
È un passo fondamentale per la mia carriera, ho lavorato tanto per arrivare a questo punto, in un top club. Lo scorso anno ha conteso lo scudetto alla e voglio aiutare la squadra a vincere un titolo. Dell’Italia mi piace tutto: la Serie A, la cultura, il cibo, una città fantastica come Roma

Avverti la pressione nel dover arrivare secondo o primo?
Vengo dall’Olanda, la pressione era diversa. C’è sicuramente ma la competizione è diversa: ci sono Psv, Feyenoord e Ajax, mentre in Italia ci sono molte più squadre. È sicuramente più difficile ma io amo la pressione, permette di sviluppare una maggiore concentrazione sugli obiettivi

Hai giocato in diversi campionati europei, cosa fai per adattarti in fretta alle nuove realtà?
Vengo da Culiacán, una città piccola e calda. La prima volta che sono arrivato in Olanda faceva molto freddo e mi sono chiesto “cosa sto facendo qui?”, poi ho conosciuto la città e le persone ed è stato tutto più facile. Credo che l’Italia sia molto simile alla Spagna come cultura e come gente, penso che sarà facile adattarmi

Lo stress nel doverti spostare in un’altra città e nel cercare una casa?
In questo senso la società mi sta aiutando molto. Mia moglie sta girando per Roma, mentre ero in Confederations Cup e durante questo ritiro sta cercando. Si devono valutare cose come la distanza dal campo di allenamento, il traffico

Quale compagno ti ha impressionato di più durante questo precampionato?
Sicuramente , un grande giocatore

Qual è il tuo piatto di pasta preferito?
La carbonara è fantastica. Anche pomodoro e basilico. In Italia gli attaccanti sono tutti grandi e grossi e io sarò costretto a prendere un po’ di peso per affrontarli (ride ndr)

Ti consideri come l’erede di Rafa Marquez? Ti piacerebbe ripercorrere una carriera come la sua?
Vorrei essere Hector Moreno. Rafa è il migliore ai miei occhi, ho avuto la fortuna di giocare con lui per tanti anni ed è unico. E ripercorrere una carriera come la sua è davvero difficile

Cosa ne pensi di un finale di carriera ai Pumas?
Sarebbe fantastico, è la squadra che ha permesso al mio sogno di calciatore di diventare realtà. Ma non è ancora tempo per pensarci